«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

martedì 1 ottobre 2019

Wow del 3° trimestre del 2018

Partenza ottobrina stanca…
Ho la sensazione di stare per entrare in una fase di stanca e di aver poca voglia di aggiornare il mio ghiribizzo: periodicamente mi accade. Un po’ una sensazione di inutilità forse anche se, di sicuro, non è mia intenzione il ricercare facile approvazione: se così fosse mi basterebbe evitare di scrivere di politica o qualsiasi altro tema spinoso, scrivere articoletti brevi e spiritosi, seguire il mainstream il più possibile, magari aggiungere foto buffe e, ovviamente, ammodernare lo stile di questo sito.
Invece no: continuo pertinacemente a scrivere la mia opinione su qualsiasi cosa mi venga in mente ma, così facendo, pesto i piedi a chi la pensa diversamente…

Vabbè, perdonatemi questo mio “sfoghetto” noioso: tutta questa introduzione solo per dire che, non avendo voglia di scrivere pezzi impegnativa, ne approfitto per assegnare i “Wow” del 3° trimestre del 2018!
Come al solito qui di seguito presenterò i candidati al “Wow” con un breve commento...

Luglio 2018:
Beh, nel complesso un mese discreto: molti pezzi buoni anche se, almeno per me, solo uno spicca notevolmente sugli altri…

- Libertà vs necessità: pezzo di filosofia morale che prende lo spunto da un articolo letto. Il succo è che la libertà è nemica della necessità: in alcuni casi la libertà è solo apparente…
- No comments: un pezzo che trovo molto appropriato nel mio umore attuale: varie riflessioni sul mio sito. In verità sembra un po’ polemico ma in realtà ero divertito e stupefatto: forse dovrei aggiungere un marcatore per far capire quali sono i miei pezzi da non prendere sul serio (ma che non sono da “Facezia” perché privi di battute esplicite) perché in effetti, per chi non mi conosce, potrei sembrare invidioso o geloso del successo altrui mentre in realtà ne ero divertito...
- L’opportunità mancata: una riflessione interessante sul ruolo (mancato) delle reti sociali. Buona anche l’intuizione finale.
- John Lawrence chi?: su un libro interessante, forse non per tutti, ma che dà grandi spunti di riflessione.
- Introduzione al pezzo sul fascismo: è solo un’introduzione ma è scritta molto bene! (va bene, ve lo anticipo: questo pezzo non vincerà il “Wow”!)

Agosto 2018:
Beh, un mese di livello un po’ inferiore al precedente ma non disprezzabile: in effetti mi sembra impossibile scrivere qualcosa di decente col caldo di agosto…

- Fascismo (1/?): anche solo per l’impegno non posso non nominare questa serie…
- L’orizzonte 48 del razzismo: un bell’articolo che, per qualche motivo, avevo un po’ dimenticato. Il concetto di coesione sociale è da tenere presente.
- Previsione per l’Autunno: una mia previsione politica che si è sostanzialmente verificata con un anno di ritardo e con esito diverso dal previsto proprio per questo. A mio avviso sono stato molto bravo…
- Doppio aneddoto e controesempi: due aneddoti interessanti che evidenziano bene una peculiarità della mentalità italiana.
Settembre 2018:
Mese stracolmo di “corti” (che però non considero come candidati ai “Wow”) con alcuni pezzi molto buoni: scelta non facile...

- Sogno nel sogno: un sogno veramente strano!
- Al di là di Nietzsche: curiose affinità fra un mio pezzo e un capitolo del filosofo tedesco.
- Approfondendo Harari si arriva alla EU: certo che Harari è proprio bravo: riesce ad avere intuizioni limpide delle tendenze storiche. Chissà lui cosa ne penserebbe della mia Epitome…
- Nuove antiche favole di Esopo: beh, alcune sono molto belline: per apprezzarle pienamente è però necessario aver letto le originali…

Conclusione: riuscirò mai a rimettermi in pari con questa serie di pezzi?

Nessun commento:

Posta un commento