«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

giovedì 17 ottobre 2019

...funesta

Per motivi di cui, almeno per adesso, non ho voglia di scrivere sono di umore nero.
Il leggere le notizie, politiche e non, me lo ha, se possibile, peggiorato ulteriormente.

Mi voglio quindi un po’ sfogare scrivendo anche se, probabilmente, sarò più brusco del solito.
Idee a casaccio: l’essere di cattivo umore mi toglie la lucidità per un pezzo ben costruito e articolato: del resto qualcosa di troppo costruito e controllato non sarebbe certo l’ideale per sfogarmi.

Allora, prima cosa che mi è venuta in mente: il cambiamento climatico.
Ho mai scritto su questo viario che il cambiamento climatico non esiste? Al contrario, nel capitolo 20 (sui pericoli) della mia Epitome, di cosa parlo?
Eppure c’è chi pensa che io sia contro Greta E che scriva che il cambiamento climatico non sia un problema reale.
Ma la logica non esiste? Nessuno la sa più usare? È davvero troppo difficile capire che si può essere contro Greta ma comunque ritenere il cambiamento climatico un pericolo serio?
Che oltretutto non sono neppure contro Greta: lei è una vittima, una bambolotta con le trecce, usata, ripeto USATA, da chi vuole intorbidire le acque della politica.
Vabbè, non mi sto a ripetere: chi è interessato può leggersi I gretini

Ma possibile che non vi venga qualche sospetto a vedere la differenza di trattamento fra Greta e Assange?? O Snowden, che almeno è in un esilio, spero per lui “dorato”, in Russia?
Non riuscite a vedere la differenza fra chi va contro il potere e chi ne è uno strumento?

Cambiamo argomento.
Da mesi sto concedendo il beneficio del dubbio all’amico/conoscente fervente attivista del M5S.
Il mio “beneficio del dubbio” è duplice: da una parte consiste nel credere nella buona fede di tale persona che, sono sicuro, non ci guadagna niente dal propalare su FB qualsiasi meme di fonte pentastellata. Da un’altra parte cerco di prendere per buona l’ipotesi che il M5S abbia fatto il governo col PD per continuare a fare le riforme promesse ai suoi elettori: questo almeno quando interagisco con i suoi commenti su FB. Se seguite questo mio ghiribizzo sapete, dovreste sapere cioè, che ritengo il M5S un populismo apparente e, quindi, affine in tutto e per tutto a un partito sistemico come il PD: la loro unione è quindi un matrimonio perfetto che però, inevitabilmente, farà naufragare le illusioni, mal riposte, dell’elettorato pentastellato…
Comunque, con questo amico/conoscente, mi sforzo di valutare i singoli provvedimenti di ispirazione pentastellata: alcuni mi piacciono, certo piccole cose, ma nella giusta direzione.

Il taglio dei parlamentari secondo me era un obiettivo secondario, positivo solo per il piccolo risparmio (relativamente all’economia dell’Italia non di un privato cittadino!) che dovrebbe portare.
Il “decreto dignità”, poca cosa rispetto a quello che doveva essere il vero obiettivo di cancellare la legge Fornero, ma almeno la direzione era giusta: dalla parte dei lavoratori sfruttati.
E così via per altre iniziative...

E, stamani, quando ancora non ero arrabbiato, mi imbatto in questo articolo: "L'Italia ha appena acquistato 90 nuovi caccia F35", ha detto Trump da Agi.it
CA####! Risparmi qualche soldo col taglio dei costi della politica e poi vai a spendere 100 volte di più in aeri da guerra totalmente inutili alle reali esigenze del paese e che, forse, non volano neppure? Ma come si fa?!
Cioè come faccio io a credere nella buona fede di questo mio amico/conoscente e come si fa a credere che a Conte e questo governo stiano MINIMAMENTE a cuore gli interessi dell'Italia…

Poi ho provato a leggere un po’ di Ansa.it e i cinguettii di Vladimiro Giacché: mi sono vomitate addosso una pletora di notizie disgustose, indicative di un paese impazzito e avviato verso un dispotismo paternalistico e buonista ma comunque a libertà limitata.
Non so, come se ci fosse un’epidemia di cretinismo che poi fa rima con ipocrisia: cioè in verità non ci fa rima ma dovrebbe. Infatti i cretini credono veramente di vivere nel migliore dei mondi possibili mentre chi invece “sa” finge di crederci e guida il gregge nelle sue false convinzioni.

Non ho voglia di commentare: propongo qui di seguito solo qualche collegamento, giudicateli voi…
Regali e prestiti tra parenti: arrivano nuovi limiti da it.finance.yahoo.com
[Pura idiozia]

Corte Strasburgo, sì a telecamere nascoste sul lavoro da Ansa.it
[Grazie UE!]

Di Maio “Combattere la grande evasione, non i commercianti” da Ansa.it
[Ma il SUO governo fa il contrario… (*1)]

Violenze sui detenuti a Torino. Sei agenti arrestati per tortura da Ansa.it
[Ma com’è possibile?]

Badge strisciati da ragazzini, 'furbetti' incastrati in Comune da Ansa.it
[Qui è importante anche la sovrimpressione del video: “...in presenza di personale compiacente della Polizia Municipale”]

Conclusione: meno male che c’è Osho a regalarmi un sorriso: Quando compri gli #F35 e paghi con assegno #Mattarella #Trump

Nota (*1): a proposito, l’avete capito il vero motivo per cui questo governo vuole tutti i pagamenti con “moneta elettronica”? Oppure credete alla favoletta della lotta all’evasione nonostante che il grosso dell’evasione, come dice pure il buon Di Maio, dipenda dalla “grande evasione” a cui questi provvedimenti fanno un baffo?
Ve lo dico io: la vera idea è quella di finanziare indirettamente le banche: la stessa banconota da 5€ usata da 10 persone diverse vale sempre 5€: se le stesse persone usano il Bancomat alla fine il sistema bancario si ritrova con (tiro a indovinare ma il concetto è chiaro) 1€ in più in cassa.

Nessun commento:

Posta un commento