«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

sabato 10 novembre 2012

Lezione XLIII: Rivoluzione in Paradiso

Erano passati più di dieci giorni dalla scorsa lezione e, contemporaneamente, avevo raggiunto l'obiettivo prefissato in più di un esercizio: per questi motivi si è rivoluzionata quasi tutta l'intera scaletta degli esercizi.

Riscaldamento: era da almeno un paio di mesi che, come riscaldamento, suonavo tre diverse scale in tre diverse posizioni del manico e così ho chiesto al maestro di cambiarmela. Come risultato mi ha dato una nuova scala che è un miscuglio di due delle precedenti...
Non sto a darne i particolari: tanto è per riscaldamento e qualsiasi esercizio che serva a sciogliere le dita va bene. Oltre a questa nuova scala continuo a fare l'esercizio Strano (v. parte finale della sezione Riscaldamento di Lezione XXXVIII).

Brani: durante l'estate il maestro mi aveva dato una selezione di esercizi (dei brani estremamente didattici e di difficoltà crescente) tratti da uno dei suoi numerosi libri: ultimamente ero rimasto fermo a fare il pezzo Big Hair non perché fosse difficile (anzi!) ma perché introduceva la tecnica del palm muting. Inutile dire che, dopo un paio di mesi di esercitazioni noiose e ripetitive, anche questo esercizio mi era venuto profondamente a noia: così l'abbiamo tolto di mezzo e, almeno per il momento, abbandoniamo questi brani.

Pattern: qui niente di nuovo. Continuo ad esercitarmi con i miei 15 giri d'accordi sul nuovo ritmo wall. Inizialmente il nuovo ritmo mi confondeva ma, già dopo poche prove, l'avevo assimilato. Per questo motivo ho alzato rapidamente i bpm portandoli dai 40 di partenza a 62. L'obiettivo fissato è di arrivare a circa 80bpm.

New Ritmo: la scorsa volta avevo scritto che era mia intenzione raggiungere i 60bpm ma non ci sono riuscito... Il motivo è banale/stupido: me ne ero dimenticato! Qualche giorno fa me ne sono ricordato e ho ripreso ad esercitarmi ma non ce l'ho fatta a raggiungere l'obiettivo in tempo...
Comunque, dopo avermi sentito suonare, il maestro mi ha tolto anche questo esercizio!

Pull off: anche di questo non ho più bisogno (v. Progressi col pull off)...

Aces High: continuo ad aumentare molto lentamente i bpm: adesso sono arrivato a 136 nella parte con i power chord e 120 nell'introduzione. Il motivo dei miei scarsi progressi è che in genere concentro i miei sforzi su uno specifico esercizio e, questa settimana, non si trattava di Aces High!

Children's Anthem: infatti è su questo brano che mi ero impegnato di più! Mi sono divertito molto con questo brano perché richiede numerose tecniche diverse (slide, bending, pull off, hammer on...). Una volta memorizzate le battute (ne avevo da imparare 25) ho potuto aumentare i bpm molto rapidamente arrivando a 100. Il maestro me l'ha fatta suonare a 110bpm e non ho avuto problemi...
Risultato: anche questo brano è stato tolto dagli esercizi!

What's Up: così come mi ero impegnato con Children's Anthem ho invece trascurato What's Up limitandomi a esercitarmi sulla sequenza di accordi (banalmente A/Bm/D/A con ritmo wall). In realtà non mi era poi nemmeno chiaro cosa dovevo farci, cioè se dovevo imparare anche il testo per cantarcelo sopra o altro...
Il maestro mi ha spiegato che, visto proprio perché gli accordi sono banali, dovrei provare a suonarli direttamente sopra la musica (non ho lo spartito ma solo il videoclip di Youtube). Probabilmente per far ciò non sono ancora abbastanza veloce e quindi, con qualche programma, ridurrò la velocità del brano...

Knocking On Heaven's Door: dei Gun's N' Roses questa è la novità che accorpa al suo interno molti degli esercizi tolti.
Quello che devo fare è un po' diverso dal solito perché, almeno parzialmente, non devo imparare le note/accordi come sono nella spartitura (usiamo quella lunga 66Kb qui)...
Inizialmente seguo la “Guitar 1” (ce ne sono tre!) e inizio a suonare dalla battuta 7 dove però, invece di seguire le indicazioni dello spartito mi limito ad “accompagnare”, col distorsore acceso e il volume della chitarra a 10, suonando 1 battuta con 2/4 di G5 e 2/4 di D5 e la battuta successiva con 4/4 di A5.
Alla battuta 11 però le cose cambiano! Devo abbassare il volume a 5, in questa maniera il distorsore non entra quasi più in azione (v. il punto 5 in Effettivamente), e suonare, con lo stesso ritmo precedente i normali accordi G, D e A.
Alla battuta 19 devo riportare il volume al massimo e riprendere con i medesimi power chord (G5, D5 e A5) fino alla 26.
A questo punto, fino alla battuta 35, devo seguire lo spartito della terza chitarra che è un assolo pieno di bending...
Oggi ho già fatto una prova e nelle due parti con i PC non ho avuto problemi: i bpm infatti sono bassi (64) e quindi ho tutto il tempo di fare gli accordi da 2/4 e 4/4...
Più problematica è la parte con gli accordi maggiori perché c'è uno strumento che simula la voce del cantante che mi fa perdere il ritmo: credo però che, dopo poche sedute, non sarà più un problema...
L'assolo invece è troppo veloce: è vero che i bpm sono bassi ma nello spartito ci sono molti sedicesimi. Oggi, non volendo sovraccaricarmi, ho imparato solo la battuta 27 (che comunque ha un bending e un pull off) ma ho dovuto abbassare la velocità a 45bpm senza per questo sentirmi troppo a mio agio...

Solfege: come annunciato nel corto Recordone adesso cercherò di imparare anche a riconoscere intervalli di 5 e 7 semitoni. Il maestro ha dato la sua approvazione e la seguente dritta: per riconoscere la distanza di 5 semitoni devo ricordarmi l'attacco dell'Aida mentre per i 7 semitoni un passaggio iniziale di Star Wars.
Ancora non ho provato questo suggerimento: spero che funzioni perché i miei primi tentativi sono andati piuttosto male...

Nessun commento:

Posta un commento