«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

lunedì 6 ottobre 2014

Ciuchini

Come ho spiegato in Gauss, Fermat o KGB? dall'altra settimana ho iniziato a seguire un corso in linea di matematica. La prima lezione mi è parsa molto semplice e gli esercizi finali banali.
Eppure oggi sono usciti i risultati e ho avuto una sorpresa: sulla bacheca del corso c'era scritto:

3,287 submitted solutions to Problem Set 1.
Median score 30/40, mean score 29.42/40, std 9.21/40.
[FWIW, just over 600 students scored 40/40.]

Non ho idea di quale esercizio fosse possibile sbagliare...
Io:

Aborto tragedia - 8/10/2014
Ho perso quanto avevo scritto del nuovo pezzo FNHM 7!!!
Così imparo a non salvare...
L'ironia del titolo di questo corto si capisce vero?

Indietro nel tempo - 11/10/2014
Ieri ho ascoltato uno spezzone dell'intervento di Grillo a Roma: mi è sembrato di tornare allo tsunami tour del 2013. Esattamente gli stessi concetti e affermazioni di quasi due anni fa. Come se niente fosse cambiato e tutto andasse bene...
Poi ha iniziato a suonare un gruppo di vecchi e, visto che la connessione faceva i capricci, ho lasciato perdere.
Confido che le novità siano state tenute in serbo per domenica... anche no.

Delusione annunciata... - 12/10/2014
È andata male. Oggi ho ascoltato il discorso conclusivo di Grillo, poco più di mezz'ora, e non c'è stato niente di sostanzialmente nuovo rispetto al 2013.
Reddito di cittadinanza (alé alé) e l'unica novità, ritenuta erroneamente un'idea vincente, è quella del referendum sull'uscita dall'euro. Per il resto va tutto bene: l'attuale organizzazione è perfetta e non c'è bisogno di andare in tivvù... Ah! Dimenticavo: ovviamente ci “prenderemo” la Calabria e l'Emilia Romagna...

Ma quante elezioni dovremo ancora perdere (le prossime, con queste premesse, le abbiamo già perse) prima di capire che dobbiamo cambiare? Cambiare in meglio, evolvere, non significa diventare come i vecchi partiti ca##@!!
Oppure, in realtà, le elezioni vogliamo perderle e non vincerle? Magari siamo solo la scusa per far credere che siamo in un paese democratico? Solo un mezzo al servizio dei poteri forti per neutralizzare rabbia e mal contento in ambiti “democratici”?

Matto in bici... - 12/10/2014
Però mi piace come, proprio sul finale, scavalca uno recinto (6' e qualche secondo) con del filo spinato...

Fa riflettere sul senso della vita: magari ha ragione lui e bisognerebbe tutti rischiare di precipitare dall'estremo cucuzzulo di una montagna con la propria bicicletta...

Nessun commento:

Posta un commento