«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

lunedì 27 febbraio 2012

Lezione XV: SoS

Tutto bene, tutto bene! Il titolo del post è volutamente fuorviante!

Anche l'ultima lezione è stata piuttosto standard: come ho già avuto modo di scrivere abbiamo consolidato una certa routine nelle lezioni.

Per prima cosa gli ho spiegato i miei problemi con l'esercizio del blues (che ormai sto odiando). In pratica, data l'usuale struttura del blues:
1) E7 E7 E7 E7
2) A7 A7 E7 E7
3) B7 A7 E7 B7
Avevamo sostituito le prime 2 righe con delle melodie lasciando gli accordi solo nella terza: il problema è che non facevo in tempo a passare in un tic (a 60 bpm) dalle note all'accordo B7 che è uno dei più difficili.
La soluzione è stata di far precedere il primo B7 e A7 da pause di 2/4. Al posto del terzo e quarto accordo mi ha invece assegnato una nuova sequenza di note che termina comunque con l'accordo B7.
Ho fatto subito presente al maestro che con l'ultimo B7 avrei avuto il solito problema di non aver abbastanza tempo per impostarlo ma lui mi ha detto di non preoccuparmi...

In questi giorni ho provato questa nuova versione del blues (noiosissima la sequenza sempre uguale di note ripetuta per otto volte...) senza molto entusiasmo: in particolare mi è venuto il dubbio che le note della melodia siano degli ottavi invece che dei quarti. Se fossero degli ottavi allora non mi riuscirebbe, se sono quarti invece è banale (e noioso). Ho provato a contattare il maestro ma credo che abbia problemi di connessione...

L'unico altro cambiamento negli esercizi è stata l'aggiunta di un nuovo giro che include il F (quello vero, non quello facilitato che suonavo prima...).
Riguardo il F ovviamente ho dei problemi a trovare rapidamente la posizione delle dita ma non sono troppo preoccupato: mi pare di vedere comunque dei microscopici miglioramenti.

Il grosso della lezione l'abbiamo passato sui brani e in particolare mi ha introdotto il brano Sound of Silence (l'SoS del titolo...) spiegandomene dettagliatamente la diteggiatura.

La cosa buffa è che, quasi senza accorgermene, ho iniziato a canticchiare la canzone mentre la suono! In genere, ad esempio per la FdE (Fiera dell'Est), canticchio la canzone mentalmente per tenere il ritmo ma non mi viene né, forse, mi riuscirebbe canticchiarla.
Invece per SoS, che è pure in inglese, mi è venuto spontaneo e mi sono così finalmente reso conto di cosa significhi essere intonati: se canto bene la mia voce entra in risonanza con le note che sto suonando altrimenti... beh... altrimenti no!

Nessun commento:

Posta un commento