«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

giovedì 22 dicembre 2011

Arrampibisba

Sabato pomeriggio qui da me è stata una bella giornata: in mattinata ho cercato di abbattere un vecchio ciliegio (vedi corto Distrutto) e ho fatto altri lavoretti all'aria aperta.
Nel pomeriggio, tutto indolenzito, mi sono seduto davanti al computer: dalla finestra alla mia sinistra potevo osservare parte del giardino e in lontananza, sopra una catasta di legna, Bisba faceva la posta a qualche animaletto, probabilmente un topino...
All'improvviso, mentre leggevo tranquillamente la posta, un tonfo sul vetro della finestra alla mia sinistra mi ha fatto sobbalzare: Bisba era piombata sul davanzale della mia finestra!
Rapidamente l'ho fatta entrare in camera perché temevo che cascasse di sotto: infatti la mia finestra si trova al primo piano a diversi metri di altezza da terra!
Evidentemente Bisba si era arrampicata su per l'alloro per lanciarsi poi contro la mia finestra...

Fin da quando Bisba era piccola mi ero accorto della sua propensione per arrampicarsi sugli alberi (vedi ad esempio Una gattina difficile o Bisba) col crescere questa abitudine è diventata una passione: quando vede un albero non resiste e corre ad arrampicarsi.
Ad esempio oggi, mentre tagliavo il ciliegio, Bisba si arrampicava su tutti gli alberi da frutto nei paraggi fino a quando non l'ho vista più: mi sono guardato intorno e ho scoperto che aveva trovato il querciolo!

Eccola là!


Una gatta che vede lontano...


Riuscite a vederla?


E ora?


Bisba passeggia tranquillamente su un ramo...


"Ovvia! scendiamo..."


Lo stile è migliorabile...


E ora dove vado?


Beh... poi avrei anche le foto dell'alloro e delle sue ultime malefatte (fra cui quelle di Bisba vs. Picchio verde...) ma oramai le pubblicherò in un'altra occasione...

Nessun commento:

Posta un commento