«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

venerdì 16 ottobre 2015

Classifiche varie

Avevo una curiosità che mi volevo togliere e così ho scritto un programmino per farlo...

Negli scacchi, quando si hanno più giocatori con lo stesso punteggio, si determina la classifica finale tramite un punteggio aggiuntivo chiamato “Bucholz” (v. Sistema Bucholz). Ovviamente ne esistono numerose varianti ma la più semplice consiste nel considerare tutte le partite giocate da un giocatore e attribuirgli il punteggio (quello normale) degli avversari con cui ha vinto, metà del punteggio di quelli con cui ha pattato e zero punti per le sconfitte. In questa maniera il punteggio Bucholz considera anche la forza degli avversari affrontati: vincere contro avversari forti (punteggio normale alto) è più premiante rispetto a vincere contro avversari deboli (punteggio normale basso).

Ecco, mi chiedevo cosa sarebbe successo ad applicare tale sistema alle squadre della nostra serie A.
Per non dover calcolare tutto a mano ho preferito scrivere un programmino apposito (niente di interessante e quindi non lo pubblico). Di seguito i risultati e qualche considerazione...

Secondo il mio programma la classifica della Serie A alla 7° giornata (se non ho fatto errori nell'inserimento dei dati!) dovrebbe essere la seguente:

Classifica Normale
1) Fiorentina 18
2) Internazionale 16
3) Lazio 15
4) Roma 14
5) Torino 13
6) Chievo 12
7) Napoli 12
8) Sassuolo 12
9) Atalanta 11
10) Sampdoria 11
11) Milan 9
12) Juventus 8
13) Empoli 7
14) Genoa 7
15) Palermo 7
16) Udinese 7
17) Carpi 5
18) Frosinone 4
19) Verona 4
20) Bologna 3

Su questa classifica non aggiungo commenti: giornalisti specializzati lo fanno quotidianamente fino alla nausea...

Classifica per Bucholz
1) Fiorentina 51.0
2) Chievo 47.0 (+4)
3) Internazionale 46.5 (-1)
4) Napoli 43.5 (+3)
5) Torino 42.0
6) Sassuolo 40.5 (+2)
7) Sampdoria 36.0 (+3)
8) Roma 32.0 (-4)
9) Atalanta 30.0
10) Empoli 25.0 (+3)
11) Lazio 25.0 (-8)
12) Verona 25.0 (+7)
13) Carpi 22.5 (+4)
14) Milan 21.0 (-3)
15) Juventus 18.0 (-3)
16) Genoa 16.5 (-2)
17) Palermo 16.5 (-2)
18) Udinese 14.5 (-2)
19) Frosinone 11.0 (-1)
20) Bologna 4.0

Fra parentesi è indicata la variazione di classifica rispetto all'originale.
Qui abbiamo la prima sorpresa: al secondo posto compare il miserrimo Chievo!
Nonostante che il Chievo nella classifica “normale” sia solo 6° con 12 punti, viene premiato dal punteggio Bucholz per i suoi risultati con Lazio, Sassuolo e Torino.
Al quarto posto c'è il Napoli che guadagna quindi tre posizioni rispetto alla classifica reale.
Stupisce la Lazio appena all'undicesima posizione in compagnia di Empoli e Verona: come spiegato il punteggio Bucholz non premia molto le vittorie contro avversari con pochi punti (e la Lazio ha vinto contro il Bologna a 3, l'Udinese a 7, il Genoa a 7, il Verona a 4 e il Frosinone a 4). In pratica i punti della Lazio arrivano da vittorie contro cinque delle ultime otto squadre della serie A!
In situazione simmetrica rispetto alla Lazio vi è il Verona che guadagna ben sette posizioni: il Verona ha infatti ottenuto solo quattro pareggi ma tutti con squadre discretamente in forma: Roma, Torino, Atalanta e Chievo.
Infine il Carpi guadagna quattro posizioni grazie alla vittoria contro il Torino...

Non soddisfatto mi sono poi inventato un nuovo punteggio, chiamato “KGBucholz”, che è identico al Bucholz ma assegna solo il 75% dei punti per una vittoria con un gol di scarto e il 25% in caso di sconfitta con la stessa differenza reti.
Ecco il risultato:

Classifica per KGBucholz
1) Fiorentina 48.0
2) Chievo 47.75 (+4)
3) Napoli 44.5 (+4)
4) Torino 43.5 (+1)
5) Sassuolo 36.75 (+3)
6) Internazionale 36.25 (-4)
7) Sampdoria 35.25 (+3)
8) Roma 32.75 (-4)
9) Verona 32.75 (+10)
10) Atalanta 29.5 (-1)
11) Carpi 27.75 (+6)
12) Juventus 26.25
13) Empoli 25.25
14) Lazio 23.25 (-11)
15) Milan 21.5 (-4)
16) Palermo 21.5 (-1)
17) Genoa 20.5 (-3)
18) Udinese 17.5 (-2)
19) Frosinone 15.0 (-1)
20) Bologna 11.5

In questa classifica il Chievo ha praticamente lo stesso punteggio della prima in classifica.
L'Inter perde posizioni a causa delle vittorie con un solo gol di scarto.
È invece incredibile il Verona che guadagna addirittura dieci posizioni: non solo ha pareggiato contro squadre forti ma anche le sconfitte sono state col minimo margine.
Per il motivo inverso affonda (-11 posizioni) la Lazio: vittorie risicate e contro squadre deboli...

Conclusione: tutto sommato si tratta di dati interessanti e che suggeriscono numerosi spunti di riflessione! Inutile dire che ho idee per un paio di altri sistemi per il calcolo del punteggio potenzialmente ancora più utili...

Nessun commento:

Posta un commento