«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

martedì 4 ottobre 2011

Wikipedia in pericolo


Ne avevo parlato qualche giorno fa in Non so che dire. Oggi un comunicato ufficiale di wikipedia che mi pare chiarissimo: eccolo qui...

Cyclette vs. Pandoro 5-Ottobre-2011
La cyclette è eccellente per perdere peso: molto più efficiente dello stepper. E poi pedalare guardando la tv è rilassante. Insomma finalmente avevo ricominciato a perdere peso quando due giorni fa mi sono comprato due pandori al cioccolato! Uno l'ho già divorato ma per contenere il peso ho dovuto pedalare per un paio di ore ogni sera!
Il secondo pandoro l'aprirò solo fra qualche giorno per darmi tempo di smaltire il grasso accumulato...

Iniziato 5-Ottobre-2011
Ho iniziato a scrivere il post sul Corano però è molto più impegnativo di quel che pensavo e temo che mi ci vorranno numerosi giorni per terminarlo. Nel frattempo può darsi che scriva qualche altro post come può darsi di no.

Buon senso 6-Ottobre-2011
Se ho ben capito il comma che tanto aveva preoccupato i blogger (e altri... vedi wikipedia...) è stato modificato (paragrafo "Accordo salva blog" dell'articolo del Corriere.it): ora, l'obbligo di rettifica entro 48, dovrebbe restare solo per i siti giornalistici veri e propri.
È la vittoria del buon senso: mi chiedo però se questo singulto di buon senso ci sarebbe stato senza la protesta di wikipedia...
Insomma si tratta di un vero rinsavimento oppure di una decisione presa di malavoglia per alienarsi completamente l'opinione pubblica?
Bo... ma io propendo per la seconda ipotesi...

Pluto Nash 8-Ottobre-2011
Recentemente ho visto Pluto Nash un film di "toh! è ancora vivo!" Eddie Murphy. È stata un'esperienza durissima: a causa della nausea più volte sono stato tentato di desistere ma alla fine sono riuscito a guardarlo fino ai titoli di coda...
Un film del 2002 con effetti speciali da anni '90 e trama da anni '80.
Eddie Murphy all'apparenza sempre lo stesso: sembrava essere stato scongelato per questo film dopo un lungo periodo di ibernamento. Peccato che, a parte la sua faccia, tutto il resto fosse rimasto gelido: dalle battute, ai coprotagonisti fino alle gag che non sapevano di già visto ma di già stravisto. Anche la famosa risata del protagonista è talmente fredda che bisogna indossare il cappotto per sopportarla.
Il film è il trionfo del brutto, del noioso e del già visto...
Sconsigliato a tutti tranne che agli aspiranti suicidi in cerca di buone ragioni per lasciare questa vita.

Nessun commento:

Posta un commento