«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

giovedì 20 ottobre 2016

Aggiornamento epitome #3

Ieri sono riuscito a dare una forma decente al secondo capitolo (devo comunque ancora terminarlo). Mi pare che le mie idee siano espresse più chiaramente e siano più consequenziali rispetto a quanto scritto nel primo capitolo.
Devo però fare un grafico (noioso!) e una tabella per aiutare a spiegare i concetti espressi: vedrò di farli oggi...

Mentre scrivo mi diverto ma l'idea di mettermi a scrivere mi è faticosa: speriamo bene ma non mi pare un buon viatico!

Verità storica - 21/10/2016
«Aerys II sarà anche stato folle, ma quando c'erano i Targaryen i treni erano sempre in orario...» - Jon Snow

Premi Macchianera - 21/10/2016
Come suggerito da Goofynomics (v. Perché non può funzionare e cosa dovete votare (*1)) oggi ho votato per i premi Macchianera (si può fare QUI). Ho così scoperto che c'è una quantità esagerata di personaggi famosi, ma a me completamente ignoti, che ruotano intorno alla Rete: per non sentirmi un completo imbecille ho votato Fedez in due categorie perché è l'unico nome che ho riconosciuto e perché apprezzo il suo coraggio di andare controcorrente e prendere posizione anche su questioni scottanti. Comunque, a parte i voti dati più o meno a casaccio, ho votato:
- nella categoria 4 "Miglior articolo": Brexit, qualche cifra (articolo del Bagnai)
- nella categoria 27 "Miglior sito di economia": Goofynomics

Credo infatti che se vincesse potrebbe ottenere un po' di visibilità in più e, nel mio piccolo, sono più che felice di dare il mio contributo: per lo stesso motivo invito i miei lettori a fare altrettanto... È importante infatti che sempre più persone capiscano quali siano le vere ragioni della crisi economica: altrimenti saremo (come italiani) sempre presi in giro e raggirati.

Conclusione: peccato che fra le 39 categorie non ci fosse quella del miglior sito porno: sarei stato preparato...

Nota (*1): se vi viene la voglia di votare ricordatevi di farlo per almeno dieci categorie altrimenti il voto non sarà valido!
Nota (*2): in realtà mi era anche simpatico perché pensavo che fosse brutto ma recentemente ho scoperto che ha avuto fidanzate una più bella dell'altra! Pensa te...

The young Pope - 21/10/2016
Ho visto la prima puntata della serie The young Pope: tragica...
Un misto di House of Cards e Don Matteo. Il Papa dovrebbe essere un personaggio con luci e ombre ma in realtà sembra un lunatico egomaniacale e istrionico. Pessimi molti attori (italiani?) sopra le righe e incapaci di non ridurre qualsiasi personaggio a una macchietta: nessuno di loro è credibile e la conseguenza è che la serie oscilla fra il dramma e la commediuola. Da House of cards si imita l'ambiguità morale del protagonista ma manca (almeno nella prima puntata) la complessità e il realismo degli intrighi politici. I pomposi dialoghi nell'essenza sono o privi di significato oppure banalità altisonanti. Alcune scene sono didascaliche (*1) e di scarsa inventiva: nel complesso il ritmo è un po' lento.

Ovviamente il fatto che a me sia sembrato penoso non ne pregiudica il successo col grande pubblico, anzi!

Conclusione: quando trovo il coraggio proverò a guardare la seconda puntata... magari migliora...

Nota (*1): ad esempio in un flash back il papa bambino mostra a una giovane suora, figura di riferimento della sua infanzia, una pipa. Ed ecco, che per far capire (ma non ce ne era bisogno!) che l'anziana suora e il Papa sono effettivamente le stesse persone del flash back ecco che lei, appena dopo avergli baciato l'anello, gli chiede se ha sempre con sé la pipa (che si becca un paio di secondi di inutile inquadratura in primo piano!)...

Incubo reale - 22/10/2016
Di questo incubo (Un americano su due è schedato grazie al riconoscimento facciale) avevo già accennato: adesso è divenuto reale. Peccato che per rendersi conto che i pericoli di questo sistema sono superiori ai suoi vantaggi occorreranno anni: ovvero quando il riconoscimento facciale sarà stato abusato e avrà mietuto la sua dose di innocenti.

Conclusione: nel frattempo criminali con occhiali da sole a specchio ed esperti di trucco...

Nessun commento:

Posta un commento