«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

sabato 24 agosto 2013

Frammentate

Ultimamente le mie letture sono particolarmente frammentate...
Il libro da WC è la Bibbia: ne ho letto una dozzina di libri a casaccio.
Udolfo (v. il corto Udolfo 1) l'ho quasi abbandonato: odio leggere a video e la qualità dei capitoli era in costante declino.
Sono a metà della Vita privata del maresciallo Richelieu (v. Il fattaccio (3/4)) ma è molto diverso da quello che mi aspettavo...
Poi mio padre mi ha decantato i Delitti della Rue Morgue di Poe (una serie di tre racconti) e io mi sono affrettato a leggerli: insomma... però ho iniziato altri racconti dello stesso autore.
Poi avevo iniziato il capolavoro del Boccaccio in una edizione prestigiosissima: Il Decamerone, Boccaccio, Hoepli Editore, 1932 (in tela seta, titoli e taglio oro, 750 pagine in carta Oxford, Lire 25; altro che e-book!). Però senza note è troppo faticoso da leggere...

Film dell'orrore di film - 27/8/2013
Mi è capitato di rivedere Cabal, un vecchio film degli anni '80, che ricordavo con un certo affetto. Era una pellicola che parlava di mostri, la “stirpe della notte”, ma alla fine i veri mostri erano gli intolleranti esseri umani. Nel complesso l'ambientazione mi era sembrata affascinante...
Soprattutto ricordo la sensazione, al finale, di voler sapere cosa succedeva “dopo” perché avevo a cuore la sorte dei “mostri”.

Oggi l'ho rivisto e mi è parso penoso! La trama non sta in piedi, l'ambientazione è di un'ingenuità infantile e l'azione è lenta e noiosa...

Però è triste rivedere qualcosa che ci era caro e scoprire che non ci piace più: credo che si diventi forse più saggi ma anche più poveri dentro.

La Zona Morta - 1/9/2013
Dopo la mezza delusione di Terminator (v. il corto Terminator) e la delusione totale di Cabal (v. il corto Film dell'orrore di film) iniziavo a essere preoccupato. Temevo di essere io a non essere più in grado di emozionarmi come quando ero giovane...
Invece ieri ho rivisto The dead zone di Cronenberg e l'ho trovato ancora perfetto: beh il doppiaggio è orripilante ma a parte questo tutto va bene, ogni scena ha il suo senso e la sua funzione e praticamente non ci sono tempi morti (che sono il principale difetto delle pellicole più vecchiotte)...
E poi il fatto che il protagonista sia un certo Christopher Walken invece, ad esempio, del buzzurro di Cabal aiuta molto...

Nuovo racconto - 2/9/2013
Sto per iniziare a scrivere un nuovo racconto!
Ho già scritto su carta sei pagine di bozza che riassumono l'intera storia. Mi piacerebbe fare un racconto agile da dividere in tre parti ma, avendo buttato su carta solo gli elementi chiavi della trama, non sono sicuro di quanto potrà crescere. Vedremo: in effetti se mi venisse più lungo del previsto, ma fosse comunque divertente e scorrevole, non sarebbe un problema...

Dramma pesante - 3/9/2013
Lo scorso dicembre quando iniziai la dieta ero 67.3 Kg. Calai rapidamente fino a 65 (il mio peso forma) e, a fine gennaio, toccai il peso minimo di 63.5 Kg. Però, a metà febbraio, acquistai la macchina per il pane con conseguente aumento di carboidrati: nonostante i miei sforzi (essenzialmente cyclette) mi attestai sui 64 Kg. A marzo pesavo ancora sui 64.5 Kg e a fine mese, per scendere sui 63 mi iscrissi in palestra. Smisi di pesarmi e mi allenai seriamente tre volte a settimana. Ma l'esercizio fisico mi rese più vorace e io allentai la vigilanza con l'idea che tanto “brucio tutto”... Ad agosto ho sospeso la palestra (faceva un caldo bestia e comunque chiudeva per due settimane) ma non ho mangiato meno del solito... Ieri mi sono finalmente ripesato e ho scoperto di essere diventato 69.6 Kg. Anche a essere ottimisti, illudendosi di aver guadagnato 2 chili di muscoli, questo significa che ho ripreso oltre 3 chili di grasso tutto concentrato sulla mia pancia: in pratica, almeno per il mio girovita, sono tornato alla situazione di partenza!

Nessun commento:

Posta un commento