«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

mercoledì 7 agosto 2013

Non ci credo!

Gli USA hanno chiuso numerose ambasciate in nord Africa e in Medio Oriente. Il motivo? Il rischio di nuovi attentati. Fin qui è plausibile.

Poi, leggendo l'articolo Allarme terrorismo si scopre che i maggiori 20 esponenti di Al Qaeda (e aspiranti tali!) si sarebbero riuniti in una conference call lasciandosi scappar detto che dei terroristi “erano già pronti per colpire”.

Secondo me non sarebbero stati così stupidi nemmeno prima ma possibile che, dopo Snowden, questi super terroristi siano così fessi da usare con questa libertà i mezzi informatici o comunque di comunicazione? Io non ci credo!

I casi sono tre: o si tratta di una semplificazione giornalistica di una vicenda più complessa (*1); o i terroristi si sono divertiti a prendere in giro gli USA con un falso allarme (*2); oppure gli USA vogliono giustificare il programma di sorveglianza della NSA mostrando quanto sia “utile”.

Quest'ultima è secondo me l'ipotesi più probabile. Non è da escludere che, su segnalazione USA, nei prossimi giorni vengano arrestati degli “pseudo” terroristi (*3), magari in un paese amico come l'Egitto.

In conclusione: vedremo. Magari stavolta mi sbaglio ma sono fiducioso di aver visto giusto...

Nota (*1): anche se non mi pare ci sia molto spazio per una diversa interpretazione...
Nota (*2): se così fosse ne vedremo altri nei prossimi mesi: dopotutto gli USA non possono permettersi di rischiare mentre per i terroristi questo continuo allarme sarebbe già una mezza vittoria...
Nota (*3): mi immagino dei giovani, non legati ad Al Qaeda ma magari suoi simpatizzanti, che usavano FB per scambiarsi idee e opinioni anti americane... Insomma dei mezzi capri espiatori per rendere più credibile questa messa in scena...

2 commenti: