«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

lunedì 20 novembre 2017

Napoli e Juventus e...

Solo un commento dopo i risultati dell'ultima giornata: dopo la vittoria del Napoli e la sconfitta della Juve la maggior parte dei giornalisti che ho ascoltato vedono favorita la squadra partenopea per lo scudetto. Io resto invece convinto che nella seconda parte della stagione la Juventus tornerà in testa con giocatori come Higuain solo allora al massimo della forma mentre, temo, il Napoli sarà più stanco e logorato.
Certo che la difesa della Juventus continua a traballare paurosamente: io ritenevo probabile un pareggio e possibile la vittoria della Sampdoria ma non che la Juventus prendesse tre gol: non ho visto la partita e non so come sono nati ma sono comunque sintomatici di qualcosa di grave che non va nella difesa.

Invece ho visto Napoli-Milan e il Napoli mi ha fatto una pessima impressione: i telecronisti si sono subito affrettati a esaltare la prestazione del Milan che, secondo loro, avrebbe messo in difficoltà il Napoli, oppure dicevano che il Napoli “era maturato” perché in grado di “gestire” il risultato. Ma la mia sensazione è che fosse semplicemente il Napoli a non correre come suo solito: possibile che la stanchezza inizi già a fasi sentire o forse è solo la pressione psicologica per la prossima decisiva partita di Campion's? Oltretutto Sarri non mi è parso troppo soddisfatto...

Volevo fare un corto ma ormai è già troppo lungo. Aggiungo allora i miei commenti su altre squadre e/o partite che ho visto.

Sabato ho guardato anche la stracittadina fra Roma e Lazio. Non avevo veramente idea di chi potesse vincere (anche nella mia previsione le due squadre sono praticamente appaiate) e per questo ero piuttosto curioso. La partita in verità è stata nervosa e noiosa, molto tattica, con le squadre più attente a non prendere gol che a segnarli: alla fine però la vittoria della Roma mi è parsa meritata.
Continuo a essere incerto su quale di queste due squadre riuscirà a raggiungere il quarto posto (credo infatti che il terzo posto dell'Inter sia inattaccabile: vedi poi) però è ulteriormente migliorata la mia opinione dell'allenatore Di Francesco.

Domenica sera ho visto anche Inter-Atalanta. Inter solidissima con un bel calcio verticale, vince agevolmente e dopo il raddoppio si limita a controllare (non ho visto il quarto d'ora finale).
L'Atalanta è Gomez dipendente e ieri il piccolo fromboliere non era in grande forma: l'organizzazione tattica dell'Atalanta, contro una squadra ugualmente organizzata, non è quindi stata sufficiente.
L'Inter di Spalletti mi ha impressionato per la solidità con i due difensori centrali estremamente sicuri e attenti: se poi, come avevo scritto in Alla vigilia della 12° giornata, arrivano i gol di Icardi, allora l'Inter lotterà a lungo per il vertice...

Conclusione: non ho voglia di usare molte parole, quindi:
Napoli: ↓ (per la scarsa vivacità)
Juventus: ↓ (non tanto per la sconfitta quanto per il numero di gol subiti)
Inter: ↑ (per la solidità dimostrata in difesa e Icardi che sembra sempre più in forma)
Milan: = (solita squadra sconclusionata, confusa e senza idee in attacco)
Sampdoria: ↑ (non ho visto la partita ma una vittoria contro la Juventus è comunque una prova di forza)
Atalanta: = (contro l'Inter la sconfitta era preventivabile e poi Gomez non era in forma)
Lazio: = (resto dell'idea che sia allo stesso livello della Roma e la sconfitta, in una stracittadina, ci può stare)
Torino: = (non ho visto la partita ma dal risultato continuo ad avere la sensazione che la squadra non riesca a esprimere tutto il suo potenziale. L'allenatore è il solito sospetto).
Fiorentina: = (non ho visto la partita ma il risultato mediocre era preventivabile per una squadra da media classifica).

Nessun commento:

Posta un commento