«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

lunedì 24 settembre 2012

Mimma mi cura

Da ieri sera e stanotte mi ha rifatto male l'orecchio sinistro così mi sono deciso ad andare dalla mia dottoressa per verificare che non fosse niente di grave. Come al solito ho trovato una sostituta: stavolta una ragazza che mi sembrava avere parecchi anni sotto i trenta...
Oltre a essere giovane mi è parsa pure piuttosto incerta comunque ha escluso con uno sguardo gli orecchioni poi, controllandomi entrambe le orecchie con una lente speciale, ha constato soltanto una leggera irritazione del canale sebaceo ma non la sua occlusione.
Alla fine mi ha prescritto solo un anti infiammatorio: lo stesso che mi aveva dato mia cugina al matrimonio!

La Radunanza - 25/9/2012
Ancora non mi sono deciso a contattare la famigerata Barbara (v. Come rimbalzo bene). Evidentemente il mio blocco psicologico è più resistente di quel che pensassi: fino a qualche giorno fa ho preferito lasciar passare il matrimonio (v. Matrimonio in famiglia) mentre adesso ho deciso di aspettare di terminare il mio ultimo racconto.
Il motivo è che voglio evitare giorni di tensione e ciò da solo dimostra quanta ansia mi provochi l'idea di riallacciare questo contatto...

Finale difficile - 25/9/2012
Il finale del mio racconto mi crea dei grattacapi. L'ho scomposto e rimescolato e adesso devo rimettere assieme tutti i pezzi. Credo però di essere riuscito a migliorarlo...


Corsa difficile - 28/9/2012
Dopo un secolo ho riprovato a correre: ho fatto per cinque volte il vialetto che da casa porta sulla strada "principale" (tutto è relativo in quanto questa è solo una stradina sterrata...) Più o meno si tratta di 300 metri, ma diciamo che siano 250: in pratica ogni tragitto, fra andata e ritorno, equivale a mezzo chilometro, ripetuto cinque volte corrisponde a circa 2,5Km percorsi in 11' e 53"...
C'è da aggiungere che il vialetto non è in piano ma ha una forte pendenza che sulle gambe si fa subito sentire.
Comunque ce l'ho fatta bene: quando ho finito mi sentivo solo morto...

Lugubre - 1/10/2012
Da ieri pomeriggio sono ufficialmente depresso. I motivi: molteplici.

L'aver scritto il post Monti 20 mi ha depresso: la consapevolezza unita al senso d'impotenza fa questo effetto... La pioggia, magari l'autunno, hanno forse influito inconsciamente: già perché ho scoperto che dovrò tornare sul tetto per aggiustarlo... Il mio racconto, nel quale ho profuso tanto impegno, sta venendo maltrattato dai beta-lettori: dovrei rimetterci le mani ma mi manca la motivazione. Le mie massime antipatie calcistiche sono Stramaccioni e Montolivo: la Viola ha pensato di farsi battere dall'Inter: io avrei preferito perdere con la Juve e vincere con l'Inter... Poi sto ingrassando: ho cercato di riprendere il controllo ma non è facile. Sia per poca volontà e sia per la resistenza a dimagrire del mio corpo.

Se almeno riuscissi a convertire questa depressione in disappetenza risolverei un problema: invece no.

Nessun commento:

Posta un commento