«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

mercoledì 26 settembre 2012

La MDI

Qualche settimana fa mi sono divertito a chiedere ad amici e parenti l'identikit della Mia Donna Ideale (MDI).
Subito gli interpellati più attenti mi hanno fatto notare una prima ambiguità: "Per donna “ideale” intendi la donna che fa per te o che ti piacerebbe?".
Beh, io intendevo la prima ipotesi però è anche vero che mi riesce difficile immaginare una donna adatta a me che però non mi piaccia: insomma mi pare che sarebbe una contraddizione...

Stranamente le risposte al sondaggio sono state molte: temevo che ritenendo la domanda troppo privata molti avrebbero preferito astenersi. Solo un mio amico che mi conosce bene è stato particolarmente recalcitrante e, solo con lui, mi sono permesso di insistere proprio perché ritenevo la sua opinione molto significativa perché basata su un'ottima conoscenza della mia persona.

In totale ho ricevuto undici risposte con un livello di approfondimento molto diverso: si passa dalle poche righe a delle paginate! Per questo è impossibile riassumere esaurientemente ogni risposta e, per questo, mi limiterò a darne un quadro generale...

Di seguito provo a riassumere le risposte che ho ricevuto in ordine di frequenza.

Intelligenza: praticamente tutti (con una o due eccezioni mi pare) hanno indicato che la MDI debba essere molto intelligente (*1). Alcuni la considerano una qualità necessaria per apprezzarmi altri invece per avere opportunità di confronto e dialogo “alla pari”...

Estroversa: anche in questo caso il consesso comune ha indicato una MDI estroversa ma non esageratamente: l'idea è di controbilanciare le mie tendenze solitarie. Un'eccezione è stata “né timida né estroversa

Ottimo umorismo: questo mi ha fatto piacere: la quasi totalità delle risposte hanno indicato che la MDI debba avere un grande senso dell'umorismo per apprezzarmi pienamente. Mi fa piacere che i miei amici si rendano conto di quanto l'umorismo sia parte integrante della mia personalità.

Cultura: Per la maggior parte deve avere un'ottima cultura (a indirizzo umanistico piuttosto che scientifico: “per non avere paragoni con te”) mentre per una minoranza è irrilevante.

Paziente: apparentemente per un 50%-60% dei miei amici sono un po' pesante! No, in verità dalle spiegazioni allegate alle risposte ho intuito che si intendeva “comprensiva” ("deve, non dico apprezzare, ma almeno sopportare la tua anticonvenzionalità") più che “paziente”. Comprensiva nei riguardi delle peculiarità del mio carattere... Una risposta ha optato addirittura per un “incuriosita dai miei interessi” che mi pare di una gradazione più forte della semplice “comprensione”.

Matura: Ho riassunto con questo termine varie voci diverse più o meno simili: equilibrata, con i piedi per terra, giudiziosa, riflessiva, seria...

Gentile: 4 Nel senso più ampio di “emotivamente sensibile”: ovviamente per apprezzarmi... Anche nel senso di premurosa (ma non troppo!)...

Silenziosa: 4 Anche nel senso di tranquilla e rilassata: non necessariamente muta quanto piuttosto non chiacchierona.

Misteriosa: nel senso che deve essere in grado di incuriosirmi “per attrarre la tua attenzione”. Analogamente un'altra risposta ha puntato, con la stessa motivazione, sul “difficile da inquadrare”. E anche: che mi sappia impressionare con “battute argute... argute al punto tale da intrigarti

Pratica: la MDI deve avere un buon senso pratico: come al solito per controbilanciarmi. E come al solito io vedo scritto “pratica” ma leggo “rompiscatole”...

Allegra: Nel senso di allegra!

Razionale: Probabilmente “Razionale” rientrerebbe nella mia definizione di “matura” ma alcuni amici hanno usato esplicitamente questo termine...

Sicura di sé: Anche nel senso di determinata e coraggiosa e sempre con lo scopo dichiarato di controbilanciarmi e tenermi testa. Vedi sopra per sapere cosa ne penso...

Interessi comuni e stessi valori : Questa mi sembra un'ottima osservazione seppure vagamente autoreferenziale. Solo un paio di persone l'hanno però espressa esplicitamente...

Indipendente: avendo io molti interessi potrei tendere a trascurare la MDI: è bene quindi che questa non ruoti troppo intorno a me. Ad esempio che vada da sola a impegni mondani senza bisogno di trascinarmi dietro...

Leale: una citazione...

Perseverante: un'altra citazione...

Sottomessa: ho il sospetto che il mio amico mi abbia preso in giro: o forse ha usato un termine troppo forte. Cioè sul “non rompiscatole” sono d'accordo ma un minimo di confronto vorrei averlo: in questo caso si va all'estremo opposto!

Non Egocentrica: una citazione: forse avrei potuto accorparlo nel “gentile”.

Fantasiosa: una citazione (o forse due)...

Stimolante: nel senso che mi stimoli a tirare fuori le mie qualità migliori e a indirizzare la mia creatività costruttivamente. Un ottima osservazione direi... Una donna capace di esaltare le mie qualità: interessante!

Sana: e robusta costituzione!

Aspetto fisico: Quasi tutti hanno giustamente scritto che l'aspetto è irrilevante: un amico ha però suggerito, solo per intuizione, che la MDI sia magra. Io mi associo.

Riassumendo secondo i miei amici la MDI dovrebbe essere: soprattutto molto intelligente e dotata di ottimo senso dell'umorismo ma anche di buona cultura e piuttosto paziente/comprensiva; matura, gentile e non troppo chiacchierona.

Qualunque donna si riconosca in questo identikit può mandarmi il suo CV al quale dovrà obbligatoriamente allegare almeno tre foto in bikini: una di schiena, una frontale (con le braccia alzate) dal collo in giù e la terza carponi inquadrata da tergo. Grazie.

Nota (*1): al riguardo mi sono già espresso nel post Donne, alieni e un libro di successo...

Nessun commento:

Posta un commento