«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

giovedì 8 aprile 2010

Teleagonia continua...

Nuovo aggiornamento....
Vedi Decisamente Teleagonia... per la puntata precedente.

Lunedì, 22-Marzo Come temevo l'attesa è stata vana. Richiamo Fischiali per avere notizie. Mentre la signorina di turno controlla i dati la linea cade e mi tocca richiamare da capo. Questa volta mi tocca un ragazzu leggermente + scorbutico della media. Controllando le note mi dice che il tecnico, venerdì scorso, ha segnalato 20 campate di cavo da sostituire. Sul momento questa affermazione mi tranquillizza perchè penso che, anche se io non sono stato avvisato, almeno hanno controllato qualcosa. Poi ripensandoci, mi rendo conto che venerdì non era successo niente. Probabilmente la nota diceva che 20 campate di cavo devono essere controllate.
Martedì, 23 Marzo. Ancora niente. Richiamo Fischiali e faccio fare un sollecito.
Giovedì, 25 Marzo. Ieri e oggi niente di nuovo. Richiamo Fischiali. Ennesimo sollecito.
Venerdì, 26 Marzo. Niente di nuovo.
Sabato, 27 Marzo. Mi richiama il tecnico Telegom. E` un altro: non conosce la situazione e devo rispiegare ogni cosa da capo. Mi richiede dei filtri. Mi dice di riattaccare il router e che ripeterà dei test per poter poi chiamare i tecnici addetti ai cavi (quelli che invece "preferiscono" non venire). Io iniziavo ad essere un po' esasperato e così, quando mi ha detto che farà quello che può, io gli ho chiesto "cioè?": sfortunatamente lui potrà solo risegnalare la situazione ai tecnici... Buona notte!
Lunedì, 29 Marzo. Aspetto sfiduciosamente l'eventuale telefonata dell'inaferrabile tecnico dei "cavi". Attesa vana. Però dalle 11:00 a, circa, le 15:00 le interferenze svaniscono quasi completamente poi, lentamente, riprendono.
Martedì, 30 Marzo. La linea è ripeggiorata ed è quasi tornata al livello solito. Dovrei richiamare Fischiali ma non ne ho voglia.
Mercoledì, 31 Marzo. Inaspettatamente si fa vivo un tecnico Telegom. Anche questo viene a trovarmi a casa. Mi pare di averlo già visto; dopo un po' mi rendo conto che è uguale a Del Pieno (*). Ciò è strano perché, Del Pieno e il suo uccellino, reclamizzano un'acqua minerale mentre, i testimonial di Telegom, sono la Hunziccher e John Investita. Comunque il tecnico si trattiene a lungo, circa un'ora mezza, con molta buona volontà ma scarsi risultati. Egli cercava di migliorare un po' la situazione agendo sull'impianto domestico ma, ogni dieci minuti, diceva "eh... ma il problema è sui cavi fuori... qui più di tanto non ci posso fare...". E infatti adesso funziona, se possibile, ancora peggio di prima... Ma dopotutto da Del Pieno, che non ha neanche finito il CEPU, cosa potevo aspettarmi? In conclusione mi ha detto che ricontatterà i soliti esterni (quelli che non si fanno nè sentire nè vedere e la linea non l'aggiustano...). Mi ha anche spiegato che in TEORIA dovrebbero cambiare l'intero cavo a partire dalla centralina, in pratica però, cercheranno di capire dove è il problema per cambiarne solo un pezzetto. Da parte mia ho pregato Del Pieno di segnalare chiaramente che il problema non è in casa mia ma che devono sostituire il cavo... Speriamo bene...
Venerdì, 2 Aprile. Chiama il tecnico: l'esterno, quello intangibile e irraggiungibile. Rispiego la situazione: "No, non è colpa del filtro...". Mi dice che sarebbe passato oggi, o domani. Sì, vabbè, e io ci credo... Invece, più tardi, mi richiama e mi dice che sta arrivando. Questa volta ci sono ben due macchine. Il capo è un ometto di mezza età molto sbrigativo e il suo assitente è un giovane che, come il tecnico Telegom, ricorda Del Pieno. Beh, questo è molto più paffuto: è un Del Pieno incrociato con Ancegliotti...
Comunque a cambiare il cavo non ci pensano neanche e per il resto della mattinata risaldano "a caldo" i giunti sui vari pali (mi dicono poi che alcuni erano in pessime condizioni). Verso le 13:30, Del Pieno/Ancegliotti, ripassa da casa e fa nuove prove. Al telefono in basso non si sente più nessuna interferenza ma, al piano di sopra, il problema persiste. Cambia una presa e il problema sembra quasi risolto del tutto. Mi saluta e mi lascia il numero in caso ci fossero ancora problemi. Risultato, dopo 45 minuti, le interferenze riprendono più forti di prima! Ritelefono a Del Pieno/Ancegliotti che mi dice che ripasserà in giornata o domani o martedì...
Domenica, 4 Aprile. Sarà che è Pasqua ma il telefono gracida più che mai: stare collegati più di 10 minuti è un disastro...
Martedì, 6 Aprile. Richiamo Del Pieno/Ancegliotti. Ora che sa che il problema persiste è meno ansioso di aiutare: non è sicuro di riuscire a passare in giornata. E infatti non passa. Richiamo Fischiali per sapere cosa gli risulta: come al solito hanno riverificato che i problemi persistono e in mattinata hanno, automaticamente, risollecitato un intervento.
Mercoledì, 7 Aprile. Richiamo Del Pieno/Ancegliotti: si è fatto furbo e non risponde. Gli lascio un messaggio alla segreteria. Idem all'ora di pranzo. Nel pomeriggio interviene il suo collega ghiozzo che "termosalda i giunti" ma senza ottenere niente o quasi. Alla fine mi dice di isolare la seconda presa al piano di sopra perché loro arrivano solo alla "prima presa": se il problema è dopo devo rivolgermi a un elettricista. Chiamo Fischiali che mi conferma che il tecnico ha ragione. Stasera quindi, non avendo intenzione di contattare, aspettare e pagare un elettricista che mi stacchi due fili, proverò a isolare la presa del piano di sopra con le mie manine. Copotutto credo che 9 volt non siano in grado di fulminarmi. Aggiornamento: ho aggeggiato alla presa isolando quella al piano di sopra (nel processo credo di essere riuscito a spezzare un cavetto ma questo non glielo dirò...). Ovviamente non cambia niente.

Nota (*): Come ripetuto più volte preferisco non utilizzare nome reali di persone o aziende (vedi 2+2=boh?)

Nessun commento:

Posta un commento