«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

giovedì 29 aprile 2010

Parusia

Primo giorno interamente trascorso in Olanda.
In mattinata ho deciso di comprare, e mangiare per brunch, le mie schifezze olandesi preferite. Sono stato da Albert Heijn, un supermercato di "lusso", ma solo perché è il più vicino a casa.
Ho comprato il filet americain e la vanille vla (insieme ad altre cosette che però si trovano anche in Italia e, quindi, non particolarmente interessanti). Il filet americain è una pasta a base di carne cruda (*). Io la mangio facendoci dei panini (ci aggiungo solo del pepe perché mi piace molto speziata). La vanilla vla è una specie di crema aromatizzata con la vaniglia. A me piace mescolata insieme a particolari cereali al cioccolato che però mi sono dimenticato di comprare. Quindi ci ho aggiunto solo del cioccolato: sigh...

Facendo questa piccola spesa ho potuto riverificare qualcosa di inaspettato: il prezzo del cibo è sensibilmente minore che in Italia. Non inaspettatamente invece, la qualità dello stesso è peggiore (specialmente le verdure prodotte in Olanda sono completamente insipide).
Come mai il cibo è così tanto più caro in Italia? Non sono sicuro ma, credo, incida molto il trasporto che, in Italia, è tutto su gomma e, quindi, risente direttamente del prezzo della benzina. In Olanda, sulle autostrade, i TIR sono delle presenze occasionali: suppongo quindi che gran parte del trasporto avvenga su rotaia...

Intendiamoci, altre cose in Olanda sono molto più costose che in Italia, come ad esempio i ristoranti, che, ad occhio, costano il doppio. Però, considerata l'importanza del cibo nell'economia domestica ci sarebbe molto da riflettere e indagare.

Altro prodotto che costa sensibilmente meno che in Italia sono i DVD. Attualmente, nella catena di negozi di elettronica di cui mi servivo, i DVD sono venduti, in offerta, 3 per 25 euro. Poi c'è anche l'offerta di 2 a 12 euro e, una parte relativamente piccola fra i 2 e i 5 euro a DVD.
Da notare che l'offerta principale (3 per 25 euro) non riguarda solo pochi DVD ma, anzi, la maggior parte di essi. In pratica a prezzo pieno sono solo le uscite degli ultimi uno-due anni. "Avatar", ad esempio, è venduto a 16 euro: in genere non ci sono DVD (singoli) che costino più di 20 euro.
E anche i DVD a prezzo bassissimo non sono film orribili/sconosciuti/inguardabili, beh, la maggior parte forse sì, ma ho comunque adocchiato almeno un paio di titoli che valgono il loro prezzo.

Nota(*): per carne cruda intendo carne cruda. E` quindi molto importante che sia di buona qualità. Io mi servivo in genere da Super de Boer (Supercontadino), che è un supermercato di qualità medio-bassa, perchè il loro filet americain era molto speziato. In teoria, più è speziato, e minore è la sua qualità (le spezie nascondono il sapore). Molto probabilmente fu grazie ad esso che presi i vermi (vedi Il mio ginecologo)

3 commenti:

  1. Ciao, anche se a singhiozzo, ti leggo! ;)
    A parte cibo e DVD in super-offerta (comunque ora ai Gigli c'è FNAC che viaggia sullo stesso andazzo), che si dice in Olanda?

    Non mi hai fatto più sapere se ti rivedremo in giro a far foto in Tuscany o se andrai a fotografare tulipani per i prossimi 12 mesi.

    RispondiElimina
  2. Ciao Rocco,
    Per saperne di più sull'Olanda devi aspettare i prossimi post: ne ho già pronti un paio al riguardo...

    La mia idea è di partecipare sempre alle escursioni domenicali tranne quando sono in posti troppo lontani: sei tu che DICI di aver sempre da fare...
    (non ho accettato il lavoro in Olanda, proprio per poter fare foto infatti. Per la cronaca, da bravo fotografo, ieri sono andato al matrimonio del mio amico con la batteria della macchina fotografica mezza-scarica...)

    RispondiElimina
  3. "sei tu che DICI di aver sempre da fare..."

    Non è che lo dico solo, è in effetti così, quando torni poi capirai perchè, Michele già sa.
    Comunque ora sono arrivato all'85% di completamento di questo "da fare" quindi posso riprendere un po di escursioni fotografiche.

    Ciao

    RispondiElimina