«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

mercoledì 7 aprile 2010

Altro Post

In questo momento sto scrivendo un altro post. Come è possibile? Semplicemente con "in questo momento" non intendo il momento in cui sto scrivendo ma il momento nel quale, uno sfortunato lettore, leggerà queste righe.
Il tempo, dopotutto, è relativo. Potrei parlarvi del tempo e del mio amico ouroboro ma, in realtà, non è del tempo e dei suoi paradossi che voglio scrivere. Il fatto è che ho un problema: devo prendere una decisione importante e, finito di scrivere questo post, voglio mettere nero su bianco i pro e i contro della questione che mi sta a cuore. Immagino che, dalle note che andrò a scrivere, ci farò il post di domani.
Questo per spiegare la mia frase introduttiva di inizio post...

Quindi, siccome voglio dedicarmi ad altro, oggi sarò particolarmente breve.

"Ama il prossimo tuo
come te stesso e
non fare agli altri
ciò che non vuoi
che gli altri
facciano a te.
"

Avete riconosciuto questa citazione?
Immagino di sì perché è famosissima.
Sapete anche chi è l'autore?
No?
Allora ve lo dico io.
L'autore è Confucio (551-479 a.C.) e il brano riportato è tratto da Lunyu, XV 23

Pensavate a un altro autore?
Meditate gente, meditate... e meditate per conto vostro perché io ho da scrivere un altro post...

Nessun commento:

Posta un commento