«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

domenica 28 maggio 2017

Autoplagio

Sulla scia del corto Somiglianze aggiungo una coppia di canzoni dello stesso gruppo il cui ritornello (a parte le parole) mi pare praticamente uguale! Vedi da 1:00 a 1:15 della prima canzone e fra 1:19 e 1:34 della seconda...

Sleeping with Lions – The 69 Eyes (2000)

Christina Death – The 69 Eyes (2009)

Ennesimo aggiornamento - 31/5/2017
Nei giorni scorsi ho deciso di ampliare molto l'ambito dell'epitome e questo porterà a un notevole ritardo sui tempi ipotizzati per la pubblicazione di questa nuova versione.

Senza le novità che ho intenzione di introdurre, col lavoro svolto oggi, avrei praticamente già finito mentre invece sono appena a, grossomodo, qualcosa fra un terzo e un quarto delle modifiche da aggiungere.

Come al solito mi è difficile fare previsioni sui tempi: tutto dipende dal tempo che vi dedicherò e questo a sua volta dipenderà dal mio entusiasmo che, in genere, oscilla fra il poco e lo scarso (*1).

Conclusione: i tempi sono incerti ma sono fiducioso che l'attesa verrà premiata!

Nota (*1): Solo quando sto per finire una nuova versione entra in gioco la soddisfazione personale (stranamente comunque presente) che mi spinge allo sforzo finale per concludere rapidamente...

Un haiku - 1/6/2017
Da qualche tempo sto leggendo (in bagno) l'Hagakure di Yamamoto Tsunetomo: all'interno ho trovato degli esempi di haiku, poesie di tre versi di 5, 7 e 5 sillabe, molto interessanti.
Ovviamente mi sono voluto cimentare:

In un respiro,
Passato il mattino,
Ecco la sera.


Ne so poco... - 1/6/2017
In realtà di haiku ne avrò letti 3 o 4, non di più. Però ho notato degli elementi comuni: il messaggio non è mai esplicito, il linguaggio è piano e ci si limita a descrizioni di oggetti comuni, magari naturali.

Mi sembra che il loro scopo sia quello di mostrare, grazie a un'analogia, un concetto profondo in una situazione quotidiana. Ecco, forse da questo punto di vista il mio haiku è troppo astratto: magari lo riformulo...

Mistero Milan - 3/6/2017
Nel corto Milantella 2 di fine novembre 2016 prevedetti che il Milan si sarebbe giocato gli ultimi posti per la UEFA e non certo quelli per la Champions League. Addirittura prevedevo una crisi a meno che non venisse indovinato un acquisto a gennaio che rinforzasse sensibilmente la squadra. L'acquisto giusto c'è stato: Deulofeu, veramente forte! La crisi invece è stata sfiorata con una serie di risultati scadenti nelle ultime giornate: parlo di crisi sfiorata ma solo perché le inseguitrici, Inter e Fiorentina, hanno gareggiato a far peggio.

Comunque il mistero è: se la proprietà cinese si è dovuta fra prestare parte dell'ultimo pagamento a tassi altissimi, dove sta trovando i soldi per acquistare i giocatori? Mi pare una domanda legittima no? Sfortunatamente i media sportivi italiani, quelli di Sky in primis, con la loro piaggeria evitano accuratamente di porre domande scomode e, al contrario, si limitano a fare propaganda a favore delle squadre più grandi e dei loro giocatori (come con Pogba l'anno scorso).

Nessun commento:

Posta un commento