«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

mercoledì 15 settembre 2010

Lupus in fabula

Oggi non ho molta voglia di scrivere. Se ne avessi, probabilmente, il titolo del post sarebbe stato “L'uomo che sussurrava alle donne”.
Invece adesso non ho voglia di scrivere niente di particolarmente impegnativo e, i miei lettori, saranno costretti ad accontentarsi del molto meno interessante argomento del giorno...

Come scrissi nel post Varie dal 1995 già da molti anni, seppur non continuativamente, mi appunto le cosiddette SCCF.
SCCF è un acronimo che sta per Strane Cose Che Faccio. Immagino che tutti, magari senza rendercene sempre conto, facciamo per abitudine delle cose che, se notate/sapute, risulterebbero, poco o per nulla comprensibili, agli altri. Beh, io ho molte SCCF...

Nella fattispecie, quella di cui voglio parlare oggi, non è molto evidente e dubito che, anche chi mi conosce bene, ci abbia mai fatto caso.
Come tutti sanno, non si augura al prossimo “Buona fortuna” perché porta sfortuna. Per questo motivo tutti ripiegano sulla polirematica “In bocca al lupo”, alla quale bisogna rispondere con “crepi!” o “crepi il lupo!”.

E io come mi inserisco in questo quadretto? Beh, quando mi augurano “in bocca al lupo”, a me dispiace per il lupo e non rispondo MAI nella maniera corretta: dopotutto il lupo è una specie protetta e l'animale dovrebbe essere salvaguardato invece di essere fatto “crepare”!

In genere il lupo, invece di apprezzare il mio pietoso comportamento, e di leccarmi le mani in segno di ringraziamento, mi “mangia” quasi sempre e io finisco per avere una terribile sfortuna. Ciò nonostante io persevero nella protezione di questo animale e, a chi mi augura “in bocca al lupo!”, rispondo con rassegnazione “grazie” pur sapendo a quali calamità vado incontro...

Quindi, redde rationem, per favore, non auguratemi mai “In bocca al lupo!” perché altrimenti finisce male...

2 commenti:

  1. Se augurandoti "In Bocca Al Lupo" rischi di venir sbranato dalla sfortuna, non voglio pensare a cosa possa mai accadere se ti augurano "In Culo Alla Balena"! :D :D :D :D

    RispondiElimina
  2. una diarrea di sfortuna?
    Hai ragione: meglio non pensarci... ;-)

    RispondiElimina