«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

lunedì 4 agosto 2014

Sbadiglio

È molto che non pubblico foto di Bisba: ultimamente non combina più malestri...
Qualche giorno fa ha rubato del pane ma mi ero dimenticato io di darle le crocchette quindi non l'ho neppure brontolata!

Di seguito le foto di un suo sbadiglio e una più formale per la carta d'identità...

Túrin e mamma - 10/8/2014
Nel pezzo I dolori... scrissi: «Aggiungo anche che la lettura di queste storie mi ha ricordato moltissimo Tolkien! Non mi riferisco al Signore degli anelli ma al Silmarillion e in particolare alla storia di Túrin Turambar».

Non essendo sicuro della grafia di “Túrin Turambar” andai a verificare sulla mia copia del Silmarillion e, serendipità volle, vi trovai proprio fra le pagine di quel racconto anche la seguente foto della mamma della quale avevo perso le tracce.

È ancor più sorprendente che la storia di “Túrin Turambar” non è la mia preferita ma, anzi, una di quelle che mi piacciono meno!

Nuovi video... - 10/8/2014
Ho aggiunto una nuova mandata di 11 brani alla mia collezione (v. Listona musicale e i collegamenti diretti alle collezioni di video su Youtube: Lista 1, Lista 2 e Lista 3) di video musicali.

Il gruppo più interessante che ho scoperto è The 69 Eyes con due pezzi aggiunti e altrettanti ancora nella lista degli “incerti”:

The 69 Eyes – Borderline

The 69 Eyes – Sister of Charity

Mi sono piaciute però anche le Mystica Girls: un solo video aggiunto ma altri rimasti nella lista “Incerti”.

Mystica Girls – Metal Rose

Infine un gruppo metal degli anni '80. Ho sentito solo un brano ma mi è piaciuto molto: devo ascoltarne altri...

Grim Reaper – See you in Hell

Fine risata - 14/8/2014
È morto Robin Williams e mi sento un po' cattivo perché non me ne importa.
Eppure, a giudicare dai messaggi su FB, sembra che fosse molto amato anche in Italia.
A me la sua classica risata mi lasciava perplesso, non la sentivo reale e la trovavo fine a se stessa. Ecco da questo punto di vista mi ricordava Eddie Murphy: un'altra risata che non mi diceva niente.
Ho il dubbio che molte persone identificassero Robin Williams con i suoi personaggi e che, poiché questi ultimi erano sempre briosi e allegri, allora anche lui fosse così. Invece voglio andare controcorrente e dico che secondo me Robin Williams non è mai riuscito a esprimere il vero se stesso in nessuna pellicola.

W i capelli! - 19/8/2014
Fonte ANSA: Ecco la pillola anti calvizia. Sembrerebbe una notizia attendibile ma ciò che mi ha colpito è la frase finale «...la prima vera cura per una malattia esteticamente ed emotivamente molto gravosa.»

Nella sua stupidità KGB si era reso conto solo verso i trent'anni di essere più basso della media (v. Bug d'altezza) e che l'altezza è un criterio di bellezza usato dalle donne per giudicare gli uomini.

Nella sua stupidità KGB solo verso i quarant'anni si è reso conto che la sua calvizia è una malattia “esteticamente ed emotivamente molto gravosa” che probabilmente contribuisce a non farlo piacere a chi vorrebbe lui. Da solo non ci aveva mai pensato né emotivamente si era sentito gravato...

L'origine di questi due imbarazzanti disguidi è la stessa: con estrema superficialità KGB ritiene più importante la sostanza dell'apparenza col risultato di trascurare negligentemente il proprio aspetto per poi stupirsi di non piacere.

Nessun commento:

Posta un commento