«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

giovedì 20 dicembre 2012

Lezione XLVI: raccogliere

È stata una lezione ricca con una utilissima spiegazione teorica...

Riscaldamento: un paio di modifiche di cui una importante. Il primo cambiamento è quello di lasciare momentaneamente stare la backing track di Youtube e di tornare a usare il metronomo (*1): in particolare dovrò suonare la scala con tre note per corda (immagino abbia un nome ben definito ma non lo conosco/ricordo) ripetendo le note sulla stessa corda due volte con pennata alternata (in maniera da passare alla corda successiva con la direzione di plettrata invariata) e soprattutto suonando le tre note in un clic del metronomo.
Per capirci:


Il secondo cambiamento è addirittura lo studio di un riff (vedi la scansione alla sezione Teoria): si tratta di Sweet child of mine dei Guns N' Roses...
Il suo scopo è quello di esercitarsi sul salto di corda. Vedremo come e se riuscirò a digerirla nel riscaldamento...

Pattern: ho raggiunto l'obiettivo degli 80bpm con la ritmica wall ma per il momento non la cambiamo (più che per scelta temo per dimenticanza!). Comunque abbiamo aggiunto un nuovo giro: G|Dm|F|C che sostituirò ad Am|G|F|E...

Aces High: praticamente niente di nuovo: avendo dei problemi sull'assolo iniziale (una singola battuta suonata in ciclo continuo) avevo studiato da solo come partire con la pennata. Alla fine ero arrivato alla conclusione che iniziando con la pennata verso l'alto mi rimaneva molto più facile: il maestro mi ha confermato che ho fatto bene.
Inoltre avevo dei dubbi sulla mia esecuzione dell'armonica (v. Lezione XLV) ma il maestro mi ha detto che è accettabile.

What's Up: In Lezione XLV avevo scritto che non mi dava più problemi ma poi ho avuto una involuzione: in particolare mi sono accorto che suonando ascoltando la musica dalle cassettine del PC (e quindi a un volume relativamente basso) tendo a confondermi molto di più che ascoltandola tramite le cuffie. Sono ottimista che esercitandomi ancora un po' con le cuffie riuscirò a non perdere il ritmo.

Knocking On Heaven's Door: anche qui niente di nuovo, ho finito di memorizzare tutte le battute dell'assolo difficile (v. Lezione XLIV) e adesso sto aumentando i bmp: sono a 44 e devo arrivare fino a 64bpm.

Brano: ho finito d'imparare il brano Chevalier de la table. Era molto facile e anche dedicandogli poco tempo l'ho memorizzato. Adesso sono a 70bpm e devo arrivare a 80: credo che ce la farò in poche esercitazioni.

Compiti per le vacanze: poiché passeranno molti giorni prima della prossima lezione (forse dopo la befana) il maestro mi ha anche dato i compiti per le vacanze! Si tratta di due brani su cui inizierò a lavorare una volta perfezionato Chevalier de la table.
Il primo è il riff, tutto in legato, Layla, di Eric Clapton, meglio noto come il “motivetto” della pubblicità dell'Opel: solo poche note ma con due hammer on e un pull off immediatamente successivo al secondo hammer on...
Il secondo brano è invece The Hellion (che è l'introduzione di circa 40 secondi a Electric Eye) dei Judas Priest: secondo il maestro è facile e posso impararla tutta (ma?!...).

Teoria: infine mi sono finalmente ricordato di chiedere al maestro di spiegarmi per bene la relazione fra i pick up, la levetta e i toni nella mia chitarra Colita. Molte volte mi aveva accennato di mettere la levetta in una certa posizione per un particolare pezzo ma, non avendo il quadro d'insieme, continuavo a dimenticarmi cosa fare!
Il maestro mi ha disegnato il seguente schema che mi pare decisamente auto esemplificativo:


Nota (*1): al posto del metronomo userò, come al solito, il programma Hydrogen Drum Machine...

Nessun commento:

Posta un commento