«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

domenica 27 maggio 2018

In diretta (a caldo)...

Sono le 20:43 e ormai dalle 19:00 sto ascoltando le notizie che si susseguono. Piuttosto che scrivere una sfilza di corti preferisco aprire un unico pezzo e aggiornarlo via via che voglio aggiungervi qualcosa.

Copio e incollo anche il corto che avevo pubblicato pochi minuti fa:
"Conte doveva dire poche parole ma chiaramente: ovvero che aveva sottoposto una lista di ministri a Mattarella e che egli aveva posto dei veti su uno o più candidati. Mattarella avrebbe poi dovuto assumersi le responsabilità della propria decisione.
Invece Conte si è nascosto dietro un inutile politichese da vecchia repubblica che dice e non dice. Che schifo!"

Se ho ben capito, non l'ho visto, è stato proprio Mattarella a parlare (stranamente!) chiaro: ha detto di aver posto il veto su Savona e che il ministro “di garanzia” (garanzia di che?!) che avrebbe voluto non era presente.
A me pare quindi palese chi abbia abusato del proprio potere.

Nel frattempo i media tradizionali stanno iniziando a vomitare disinformazione, raccontando il contrario del vero. Ovvero che sono stati M5S e Lega ad aver posto veti!
Il veto lo ha posto Mattarella, come confermato dallo stesso presidente (lo sto ascoltando adesso), sia ben chiaro! La responsabilità della mancanza di governo è SOLO sua.

Discorso allucinante del presidente che si arrampica sugli specchi: secondo Mattarella la nomina di Savona avrebbe spaventato i mercati... Invece un'Italia senza governo li rende felici, eh?

La Meloni parla di messa in stato d'accusa di Mattarella: giustissimo ma ora non c'è da perdere tempo. Ci dovrà pensare il prossimo parlamento. Chiaramente sempre se si riuscirà a tornare a votare come sarebbe sacrosanto...

Invece il presidente vuole provare a formare il suo governicchio (o come lo volete chiamare). E c'è il rischio concreto che questo ottenga anche la fiducia... Troppi parlamentari hanno paura di perdere la propria poltrona...
Anche per questo Salvini avrebbe fatto bene a tentare di andare al voto settimane fa, invece di tentare di formare il governo con il M5S (anche se, sembrerebbe, la responsabilità del non governo è SOLO di Mattarella).

Mattarella vuole difendere i risparmi degli italiani? Vedremo cosa faranno i mercati dopo il suo veto...

Rainews: La "narrazione" dei partiti? È una "narrazione" che il presidente abbia messo un veto? Sono M5S e Lega che si sono "irrigiditi" non accettando le imposizioni di Mastella...
Ma vi rendete conto come viene ribaltata la verità?

L'ipotesi del governicchio (o come lo volete chiamare) era sempre stata la mia previsione politica per questa legislatura (v. Brevi sul PD e..., Previsione sul prossimo governo, Aggiornamento previsioni per il governo etc...). Mi turba però la maniera eversiva, non vedo come chiamarla altrimenti, in cui ci siamo arrivati.

21:10. Domani Mattarella darà l'incarico a Carlo Cottarelli. Ministro del governo Renzi che, come sappiamo, ha stravinto le elezioni. Allucinante!

Perché poi alla fine abbiamo l'assurdo che il Presidente dell'Italia, invece di tutelare gli interessi degli italiani, fa quelli dell'Europa o, meglio, dei parapoteri europei. Anche se Mattarella, si nasconde dietro un dito: ha posto il veto su Savona per "salvaguardare gli interessi degli italiani". Caro Mattarella la libertà degli italiani è più importante: comunque vedremo, l'ho già scritto, come reagiranno i mercati domani...

Non mi piace la presa di posizione di Di Battista che dà la colpa a Salvini e, implicitamente, ragione a Mattarella. Sa un po' di campagna elettorale e di populismo apparente.

22:00. Forza Italia e PD, come avevo da tempo previsto, a braccetto per sostenere il governicchio (o come lo volete chiamare) del presidente. Sono preoccupatissimo che il governicchio riesca a ottenere la fiducia. Sto aspettando Di Maio e Di Battista seguendo la diretta di un comizio del M5S a Fiumicino...

22: 20. Macché impeachment per favore! Non perdiamo tempo con queste cose: andiamo subito alle elezioni e ci penserà il prossimo parlamento dove, probabilmente, il Mattarella avrà molti meno sostenitori di oggi...

22:40. D'accordo con Di Battista. Vero che ha gioco facile a evidenziare le scelleratezze del Mattarella...

23:35. Sto ascoltando anche Salvini su FB. Ovviamente concordo. Per adesso l'affermazione più interessante è la critica (pacata) a Berlusconi per aver difeso l'operato del Mattarella...

Nessun commento:

Posta un commento