«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

lunedì 30 aprile 2018

Novità musicali 12

Negli scorsi giorni ho aggiornato le mie collezioni musicali (v. su Spotify e Youtube Lista 1, 2 e 3) aggiungendovi 21 nuovi brani.
È buffo come tale numero sia grossomodo costante e, apparentemente, senza relazione con la quantità di brani delle mie collezioni temporanee o il tempo intercorso dalle precedenti aggiunte...

Stavolta ho combinato un piccolo pasticcio: ho dato il voto ai brani rimasti senza da Novità musicali 11 ma mi sono dimenticato di annotarmi quale fosse il migliore!
Ricercando i miei vecchi appunti potrei, forse, risalire alla lista originale e quindi individuare il mio brano preferito ma non ho voglia di perderci tempo: nel paio di occasioni in cui ho adottato questa tecnica non ci sono mai state sorprese: qualche mese e pochi ascolti ulteriori non sono sufficienti a ribaltare i miei giudizi a caldo.
Da questa puntata quindi riprenderò a proporre direttamente il pezzo migliore della “mandata”...

Partiamo però prima dalle usuali “dimensioni”!
La maggior parte dei brani proviene da Spotify e quindi è piuttosto recente: 20 brani sono successivi al 2000, ben 13 successivi al 2013 e solo uno è del 1999. Manca quindi l'usuale paio di brani “vecchi” degli anni '80: di nuovo ciò dipende dal fatto che le aggiunte provengono da Spotify e non Youtube (mi pare 17 contro 4).

Con mia sorpresa ben due brani appartengono a gruppi italiani mettendomi quindi nell'imbarazzo di dover scegliere quale preferisco.
I brani in questione sono Elvenlegions degli Elvenking (un gruppo che ho scoperto ha una notevole storia) e Son between Sun and Earth degli Infinity.

Non è stato semplice decidermi su quale pezzo scegliere: sicuramente il brano degli Elvenking è un ottimo melodic power metal ma quello degli Infinity (power metal) mi ha emozionato di più e, anche musicalmente, mi è parso più fantasioso, quindi:
Son between Sun and Earth – Infinity – 2006

I 21 brani appartengono tutti a gruppi diversi di cui 7 già “noti” (nel senso che IO ne conoscevo già altri pezzi). I gruppi “noti” sono Altaria, Amon Amarth, Orden Ogan, U.D.O., Eluveitie (difficilissimo da scrivere!), Valerian (il solito gruppo indonesiano che mi ricorda i Cryonic Temple) e Steel Attack.
Fra i brani dei gruppi già “noti”:
Histories of time to come – Altaria – 2003

Mentre fra le novità segnalo:
Route 666 – Helltrain - 2004

A livello di nazionalità abbiamo: Svezia (5), Germania (4), Finlandia (3), Italia (2), USA (2) e con un brano ciascuno Brasile, Svizzera, Indonesia, e Grecia.
Volendo segnalare un brano di un gruppo di questi ultimi paesi non posso non scegliere quello greco che mi ha impressionato per la sua personalità:
Arrogant fall – Valor - 2017

Infine i generi: Power Metal (6), Melodic Power Metal (5), Heavy Metal (4), Melodic Death Metal (2) e, con un brano ciascuno, Folk Metal, Gothic Metal, Hard Rock e Power Rock.
Normalmente mi affido alla classificazione che trovo su sito Encyclopaedia Metallum ma, per vari motivi, talvolta faccio delle eccezioni: in questo caso il genere “Power Rock” me lo sono inventato io!
Come definireste il seguente (non presente su Encyclopaedia Metallum):
The banks of Eden – Mono Inc. - 2017
Non so, forse “Pirate metal”? È che non sento la chitarra elettrica! (lo so: sono sordo...) Canzone bellina però...

Stabilire quale sia il mio brano preferito di questa mandata non è facile perché il livello medio è molto più alto del solito: nei miei appunti ho ben tre brani a 7½ e sette sul 7.
Considerando però che dei tre pezzi in ballottaggio due li ho già segnalati (“Route 666” di Helltrain e “Arrogant fall” di Valor) ho deciso di premiare il terzo come brano migliore di questa puntata:
Pain – U.D.O. - 2015

Conclusione: comunque mandata veramente eccezionale: ad esempio i brani da 6 sono solo tre mentre in genere sono almeno un quarto o più...


Nessun commento:

Posta un commento