«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

martedì 3 aprile 2018

Italianismi 2

Pezzo leggerino oggi ma, almeno per me, divertente.
Qualche anno fa scrissi Italianismi dove mi divertii a pubblicare un elenco di traducenti che adopero al posto di vari forestierismi. Ciò che trovo divertente è in verità inventarmi dei neologismi: so benissimo che il lettore occasionale di questo viario (appunto!) non capirà ciò che scrivo, so benissimo che la comunicazione si basa su una convenzione sociale sul significato delle parole... ma mi diverto e ciò mi basta!

L'idea originale era quella di tenere aggiornata la lista presente in Italianismi ma poi mi sono reso conto che NON sarebbe stato facile inserire i nuovi termini in ordine alfabetico con i miei commenti. Sarebbe venuto fuori un guazzabuglio poco chiaro; oppure, per fare un lavoro leggibile, avrei dovuto spenderci molto tempo e questo non mi andava di farlo per un pezzo “sepolto” che nessuno dei miei lettori usuali (gli unici potenzialmente interessati) sarebbe mai tornato a leggere...

Così ho deciso di riportare qui, ex novo, la lista aggiornata e di commentare le novità (identificate con un asterisco) subito dopo. Nel corso degli anni non sempre mi sono ricordato di aggiornare l'archivio con i miei traducenti ma, insomma, probabilmente c'è un buon 75% dei termini che ho usato...
Ma ecco la lista (per la notazione fra parentesi rimando a Italianismi):

Addiction -> Dipendenza (I)
Avatar -> Avatàra (s.m.) (IPA)
* Background -> Ambientazione (I)
* Bluff -> Bleffare (KGB)
Blog -> Viario (KGB)
Blogger -> Bloggatore (KGB+RR)
* Boom -> Bum (I)
Browser -> Navigatore (KGB+GP)
(to) Chat -> Ciattare (KGB+RR)
Computer -> Calcolatore (I)
Cyber Security -> Spionaggio di massa in rete (GP+P)
Directory/Folder -> Cartella (I)
Doping -> Dopaggio (I)
E-Mail -> Epistola (KGB)
Emoticon -> Faccina (I)
Fan -> Sostenitore (I), Appassionato (I)
Fantasy -> Fantasia (GP), Fantastoria (KGB)
File -> Archivio (I)
Film -> Pellicola (I), Film (I)
* Humor -> Umorismo (I)
* Horror -> Orrorifico (ACH/I), Orroroso (ACH/I), (film) dell'orrore (I+GP)
Link -> Collegamento (I)
* Lobby -> Lobbi (KGB)
* Log -> Loggaggio VERIFICARE
* (to) Log -> Loggare VERIFICARE
Mix -> Combinazione (I)
Mixer (musicale) -> Miscelatore (I)
* Mouse (Inf.) -> Topo (I)
OK -> Va bene (I), VB (KGB)
Online -> In linea (I)
* Partner (persona) -> Compagno/a, Metà
* Partner (econ.) -> Socio
Plug-in -> Accessorio (GP), Componente (GP)
Post -> Pezzo (I), Intervento (ACH)
Privacy -> Riservatezza (I)
Spoiler -> Sciupatrama (KGB)
* Standard → Normale (I), Solito (I)
Streaming -> Diretta (GP)
Tag -> Marcatore (I)
Thread -> Filone (ACH)
Ticket -> Gabella (P+GP)
Trailer -> Anteprima (GP+KGB), Prossimamente (I)
* Test -> Esame (I), Prova (I)
* Trojan -> Troiani (KGB), Troiaio (KGB/P)
* Troll -> Trollonzo (KGB)
Tutorial -> Minicorso (KGB+GP)
Visual Novel -> Videoromanzo (KGB)
Web -> Rete (I)
Week End -> Fine settimana (I)
Wizard (install.) -> Procedura guidata (per l'install.) (GP)
Youtuber -> Tubofilo (KGB)

Su background, humor, test, standard e boom c'è poco da dire: esiste già un termine italiano perfettamente equivalente...
Su alcuni vocabolari in linea ho trovato anche il verbo “bluffare” ma visto che la pronuncia con la “u” non torna, ho preferito optare per il meno usato “bleffare”.
Per horror mi sono affidato ai suggerimenti di Achyra.org ma in effetti suonano proprio “orrorificamente”: probabilmente li ho scelti perché mi sembravano buffi!
La scelta di “lobbi” per lobby mi è sembrata semplice e naturale: è vero che termina per “i” anche al singolare ma un po' di irregolarità mica guasta, no?
“Loggare” è attestato anche su Treccani.it mentre invece “Loggaggio” è una mia creazione: non so... sarebbe meglio “Loggatura”?
“Topo” per mouse suona strano ma basta farci l'orecchio: ricordo che in Spagna chiamano correntemente il mouse “ratón” e nessuno si mette a ridere (*1).
Invece bisogna dare atto agli inglesi che partner è proprio una bella parola: sembrerebbe facile trovare degli equivalenti ma, a seconda del contesto in cui si usa, ha significati leggermente diversi...
Per trojan ho invece fornito due possibilità: quella normale di “troiano” è la semplice traduzione letterale che mi sembra comunque più che accettabile; invece “troiaio” è la mia traduzione polemica quando si tratti di “trojan di Stato”, a mio parere esecrabili.
Anche la mia traduzione per troll, usato nel significato di vandalo informatico, mi piace molto a causa del suo incrocio con “stro##” in quanto rende particolarmente bene l'idea: ovvero “trollonzo”...

Beh, probabilmente i traducenti che ho introdotto nel corso degli anni sono molti di più: comunque questa lista dà almeno i più usati...

Conclusione: sono molto contento di aver smesso di usare forestierismi nel mio viario. Adesso ho molto più autocontrollo sul mio linguaggio e sono pienamente consapevole dei forestierismi che adopero, ad esempio nelle mie epistole, e questo mi permette di adeguare il registro del mio stile come mi pare più opportuno.

Nota (*1): beh, all'epoca, una mattina che ero arrivato prima del solito misi un mouse sul pavimento, sotto la scrivania fra i cavi, a “pancia in su” e poi informai i miei colleghi che c'era un “ratón” morto nel mio ufficio. Molto surreale. Non sono sicuro che il mio umorismo fosse pienamente apprezzato...

Nessun commento:

Posta un commento