«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

mercoledì 7 marzo 2018

A calduccio

7 Marzo. Sono incazzato: sempre senza Internet E senza telefono. Ieri ho fatto circa 80Km per andare a prendere il router Fastweb direttamente al deposito della SDA: non aggiungo altro perché questo merita un pezzo a parte.
Comunque una volta tornato a casa ho scoperto che la linea è ormai talmente degradata che non riesce neppure a connettersi: solo che con Fastweb, senza Internet, non funziona neppure il telefono...
Stamani aprirò (non banale perché dovrò prendere la macchina e fare un paio di chilometri di strada col mio telefonino che, non usandolo mai, ha un contratto da usuraio che mi fa pagare salitissime tutte le telefonate) una chiamata per guasto e cercherò di capire di che pasta sono fatti questi qui...

Riguardo la politica volevo aggiungere una riflessione che avevo intuito fin da subito ma che solo adesso mi è divenuta evidente.
La tranquillità dei mercati e l'accondiscendenza dei media verso il M5S è significativa: credo sia la dimostrazione che ormai i parapoteri, italiani e non, hanno capito che il M5S è dalla loro parte: è un partito pronto a fare quanto verrà indicato da Bruxelles, magari concedendo qualche contentino secondario ai propri elettori. Insomma il fatto che il M5S sia un populismo apparente è un segreto di pulcinella: lo sanno tutti eccetto gli italiani e i suoi elettori.

Anzi, inizio a temere che si possa finire nel “Caso 3” indicato nel pezzo “Dopo voto a caldo” (niente collegamento perché sono senza Internet): ovvero in una situazione in cui il M5S viene “usato” per fargli approvare le peggiori nefandezze contro l'Italia e gli italiani per poi, come ha detto Grillo, farlo dissolvere dato che non servirebbe più...
Diviene invece più improbabile un governo senza il M5S (il “Caso 1” che nell'immediato dopo voto ritenevo il più probabile) visto che non c'è più il veto dei parapoteri sul movimento: diventa quindi tutta una lotta fra i diversi partiti che i parapoteri non politici osserveranno con blando interesse visto che sono già sicuri che niente cambierà.

Al contrario le velate allusioni da parte di esponenti chiaramente riconducibili a parapoteri contro un improbabile governo con la Lega mi fa pensare che questa possa in effetti essere un populismo reale.

Adesso le possibilità che vedo come più probabili sono il “Caso 2” e (sfortunatamente) il “Caso 3”

Nessun commento:

Posta un commento