«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

mercoledì 21 luglio 2010

Fiato sul collo

Sono un sorvegliato speciale: sento il fiato delle istituzioni sul mio collo.
Le mie idee libertarie, il rifiuto delle convenzioni, i dirompenti messaggi dei miei post: tutto questo ha inevitabilmente portato l'attenzione degli 007 italiani (*) su di me.
L'allarme, considerata la potenziale minaccia rappresentata dal mio blog, ha raggiunto l'attenzione delle massime autorità dello Stato.
Evidentemente distratto, il presidente del senato, Massimo Sottili, ha dato un'occhiata al mio blog da un computer non protetto.
Eccone la prova provata:


Cliccare sull'immagine per vederne la versione a dimensioni originali

A parte gli scherzi, considerato il bassissimo numero di visite al mio sito, questo "illustre" contatto mi è balzato subito all'occhio.
In realtà, credo che la "colpa" non sia tanto da attribuirsi ai miei post in generale, quanto, a uno in particolare: mi riferisco a quello intitolato La Lisca... Ho la sensazione che, almeno 4-5 degli ultimi visitatori (ho avuto insoliti contatti anche dal Veneto e dalla Lombardia), siano giunti sul mio blog cercando, immagino, un ristorante, specializzato in piatti di mare, chiamato "La Lisca"!

Nota (*): In questo post scherzoso mi permetto una previsione semi-seria: mi pare di aver letto che, recentemente, sono stati assunti molti nuovi "007". Ufficialmente dovrebbero fare lavoro di intelligence per proteggerci dai terroristi. Io, che sono scettico per natura, e per niente fiducioso nelle istituzioni italiane, sono quasi sicuro che, fra 10-20 anni, verrà fuori che l'80-90% dell'attività investigativa dei nostri 007 sarà stata deviata allo spionaggio dei cittadini, principalmente tramite internet, per individuarne le simpatie politiche, il credo religioso etc...

Nessun commento:

Posta un commento