«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

mercoledì 21 marzo 2012

Aiuto!

Ho un grosso problema con Bisba. Se qualcuno si intende di gatti e sa consigliarmi ne sarò molto felice.

Il problema è il seguente: negli ultimi 5-6 giorni Bisba ha iniziato a sparire verso le 18:30 e a tornare la sera sempre più tardi. Al contrario, fino all'altra settimana (e così sempre nei suoi quasi due anni di vita), stava sempre in giardino o negli immediati paraggi: appena la chiamavo arrivava di corsa per mangiare. Adesso evidentemente va molto più lontano perché, per quanto la chiami, non si fa vedere.
La gatta è stata sterilizzata e quindi non è in calore.
La mia teoria è che abbia trovato una casa nei dintorni, nel raggio di qualche chilometro, che lasci del cibo fuori (o peggio la faccia entrare in casa) e la rimpinzi di crocchette: Bisba è infatti decisamente famelica e io le do solo una razione giornaliera che non la faccia ingrassare (e nonostante questo, a gennaio, il veterinario l'aveva trovata “robusta”).

Adesso non so cosa fare: non voglio che Bisba passi del tempo con degli estranei per quanto (spero) ben intenzionati. Oltretutto Bisba ha un carattere estremamente socievole e giocherellone e non ha paura delle persone: al momento temo particolarmente qualche bambino che supplichi i genitori di farla dormire in casa...

Credo che l'unica possibilità sia quella di darle a mia volta crocchette a volontà in maniera che non abbia motivo di allontanarsi: in questo modo però diventerà rapidamente obesa...
L'alternativa sarebbe non farla più uscire di casa però mi pare egoistico da parte mia.

Pensavo anche di fare un giro alle case nei dintorni (non tantissime visto che abito in un luogo piuttosto isolato) e lasciare nella buche delle lettere un messaggio che spieghi che a questa gatta non deve essere dato cibo perché deve mangiare crocchette veterinarie (non è vero ma mi pare un approccio più “morbido” che chiedere di non darle niente da mangiare e basta...). Se poi qualcuno mi dice che viene spesso da loro a mangiare allora gli spiego la situazione...

Qualcuno ha qualche consiglio/parere/idea??

2 commenti:

  1. mettile un collare, non mi ricordo se ce l'ha... magari nella casa dove va a approvvigionarsi di cibo, capendo che non è una gattina sperduta, smetteranno di foraggiarla
    t.

    RispondiElimina
  2. Fatto: ieri le ho comprato un collarino antipulci giallo...
    Vedremo...

    RispondiElimina