«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

lunedì 3 maggio 2010

Nota tecnica & Commento

Qualche nota tecnica e un commento.
Ultimamente, soprattutto in questi giorni, mi capita di scrivere un post un giorno, e di postarlo il seguente. Di conseguenza, talvolta, le indicazioni temporali fornite non sono esatte al 100%.
A volte questo è completamente indifferente, mentre altre volte, ciò può causare piccole contraddizioni.
Ad esempio in Parusia del 29 Aprile scrivo: "Primo giorno interamente trascorso in Olanda." mentre, come scritto altrove, io sono arrivato in Olanda il 27 e, quindi, il mio primo giorno trascorso interamente in Olanda è stato il 28...

Un paio di volte mi è capitato di postare due post lo stesso giorno e, di modificare la data di pubblicazione del secondo, in maniera che appaia come pubblicato il successivo.

Nel complesso però, li ritengo tutti dettagli irrilevanti e, per questo, non perdo tempo a correggerli rimuovendo le inesattezze. Mi sono preso la briga di scrivere questa annotazione solo per sottolineare che le possibili contraddizioni temporali non mi sono sfuggite e che, anzi, ne sono consapevole...

Mi è capitato di far leggere Matrimonio Russo-Portoghese-Olandese a un amico olandese (che capisce l'italiano).
In particolare gli ho mostrato il seguente paragrafo: "L'officiante, al termine del matrimonio, ha poi spiegato che, per la festa del comune di Leiden, il 3 ottobre mi pare, il comune offriva ai neo sposi delle aringhe crude: ma forse ho capito male io..." e gli chiesto cosa pensasse avesse realmente voluto dire il pubblico ufficiale olandese.
Questo amico non sapeva come stessero realmente le cose, però non pensava ci sarebbe stato niente di strano se fosse stato vero! Io gli ho fatto notare che, regalare delle aringhe, non mi sembrava particolamente appropriato/generoso da parte del comune di Leiden. Egli, con sicurezza olandese, mi ha risposto che la festa del 3 ottobre è molto importante e che le aringhe hanno un alto valore simbolico...

Insomma, io volevo prendere in giro la mia capacità di comprensione dell'anglo-olandese, e invece ho, involontariamente, messo in evidenza un'altra peculiarità olandese!

Nessun commento:

Posta un commento