«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

lunedì 12 agosto 2019

Soluzione senza di continuità

Crisi di governo - idea di Di Maio per l’attacco: prendere Icardi in prestito per un anno con diritto di riscatto già fissato.

Mi trattengo - 14/8/2019
La voglia di ciarlare di politica ci sarebbe ma mi trattengo: o almeno non voglio scriverci pezzi interi ma solo dei corti. Resto infatti dell’idea che sia inutili fare previsioni, o modificare quelle già fatte, in mancanza di fatti concreti.

Ieri c’è stata una votazione, non mi è neppure chiaro per cosa: ne ho seguito un’oretta e ho sentito Salvini, il PD, il M5S, una signora del misto, uno di Fratelli d’Italia e forse Forza Italia. Salvini è stato divertente, gli altri noiosi, e cagnara tremenda del PD (che se nella scorsa legislatura la faceva il M5S la Boldrini ne sospendeva metà!)…
In pratica ha detto che gli va bene votare per il taglio dei parlamentari se però poi si va subito al voto. Poi, sentito ieri, si sarebbe riavvicinato a Forza Italia, etc…

Tutto sommato non do troppo peso a queste dichiarazioni: è la fase di chiacchiere in cui tutti fanno i bravoni pronti a salvare la patria. Di sicuro la mossa di Salvini ha creato qualche problema nella strategia di PD e M5S ma, si sa, i politici sono bravi ad arrampicarsi sugli specchi e a ribaltare ciò che hanno detto il giorno prima. Alla fine si è trattato solo di uno spettacolo divertente e niente più...

L’arbitra - 14/8/2018
Stasera ci dovrebbe essere la finale di supercoppa europea arbitrata da una donna.
Al riguardo sono fortemente perplesso: l’arbitro di calcio deve avere anche una certa prestanza fisica (non come nel tennis o nella pallavolo) per riuscire a seguire il più da vicino possibile le azioni, magari delle ripartenze, e non dall’altra metà del campo.
Non so quindi chi abbaia avuto questa trovata geniale ma mi aspetto grandi difficoltà e probabilmente molti errori da parte dell’arbitra (che oltretutto mi è parsa particolarmente piccolina).
Vedremo: sperando che nello sbagliare non falsi il risultato.

Alto e basso - 14/8/2019
In Altre chiacchiere politiche mie (e non) mi ero dimenticato di segnalare un altro spunto interessante.
Fusaro alla sinistra e destra contrappone le categorie politiche di alto e basso: il partito alto fa gli interessi dei parapoteri, quello basso della popolazione.
È una descrizione che ha un suo fascino perché è immediata e, appunto, la contrapposizione con sinistra e destra piuttosto esplicativa.
Però la trovo anche un po’ fuorviante: nasconde infatti il fatto che i parapoteri sono sempre esistiti e che i vari partiti, quando di governo, si sono sempre confrontati preferibilmente con essi facendone quindi gli interessi. Anche dire che la destra era l’alto del passato e la sinistra il basso non mi pare correttissimo.
Anche semplicemente trasformare il populismo in “basso” nasconde la fondamentale distinzione fra populismo reale e apparente...

Invece adotterò la specificazione di “sistemico” molto più precisa del mio vago “tradizionale”. Il vecchio PCI del dopoguerra era infatti “tradizionale” (come organizzazione e struttura) ma certo non “sistemico”...

Pe-Pe - 21/8/2019
Non sono permaloso ma non perdono.

Nessun commento:

Posta un commento