«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

venerdì 2 febbraio 2018

Telecom Odissey 17

Da due giorni l'ADSL non mi funziona per nulla...
In teoria (ieri ho telefonato al 187 e una tecnica dall'Italia ha controllato che l'intervento sarà completato entro le 00:00 del 2 febbraio) oggi quindi sarebbero dovuti intervenire ma piove, quindi... Comunque verificherò stasera tornando a casa...

Varie che non scrivo - 2/2/2018
Avrei da scrivere varie idee (corti essenzialmente) ma qui da mio padre non mi trovo a mio agio: probabilmente li scriverò a casa e li pubblicherò poi, retrodatati, ogni volta che avrò accesso a Internet visto che adesso non mi funziona (la fattura invece, puntualissima e senza sconti, è arrivata ieri)...

Telecom Odissey 18 - 3/2/2018
3/2/2018
Ovviamente ieri (giorno previsto entro il quale sarebbe dovuta essere eseguita la riparazione) non è stato fatto niente. Io continuo ad avere zero linea: ogni tanto il router riesce a connettersi ma la velocità è talmente bassa che non riesco neppure a caricare la posta...
Ho richiamato il 187 e ho preso paura: devono aver cambiato la procedura telefonica e per questo ho temuto che avessero chiuso la mia chiamata... Invece, quando poi ho parlato con la tecnica, mi è stato confermato che l'intervento era ancora in attesa di risoluzione e, udite udite, è previsto per oggi, cioè sabato. Alla mia mal celata perplessità la tecnica mi ha risposto che comunque lavorano fino alle 18:00... Non ci credo nemmeno se li vedo che oggi facciano qualcosa!
Comunque sollecito inoltrato.
4/2/2018
Ieri non si è visto nessuno e oggi l'ADSL continua a non andare per niente.
5/2/2018
Dopo 2/3 giorni che non piove l'ADSL ha ripreso a strisciare raggiungendo picchi di 0.3Mbit!
Spero che oggi intervengano anche se non sono così sicuro che l'assenza di ADSL dipenda solo dal problema individuato dalla TELECOM... Sicuramente i “fiocchi” sulla mia linea hanno, o avranno, la loro rilevanza...
Dopo una giornata di stenti e con diverse ore senza connessione verso le 19:00 ho ricontattato il 187 per un aggiornamento. La tecnica che mi ha risposto ha fatto diverse prove e alla fine ha cambiato una configurazione in remoto: non le ho chiesto di cosa si trattasse perché ero convinto che fosse una perdita di tempo ma invece, dopo una riconessione forzata da lei, ho iniziato a viaggiare sui 3Mbit!! Comunque l'intervento alla linea è sempre previsto per questa settimana...

Meno del previsto - 6/2/2018
Pensavo di scrivere di più in questi giorni senza Internet...
Invece la mancanza di connessione mi ha demotivato: scrivere senza poi poter pubblicare non è molto invogliante. Comunque ho due pezzi lunghi praticamente già pronti: mi mancano i collegamenti ad altri pezzi (essendo senza connessione...) e qualche ritocco...
Di corti non ne ho scritti nessuno: peccato perché avevo varie idee di cui, ormai, me ne sarò dimenticato la metà...

Cloverfield Paradox - 6/2/2018
Ieri ho festeggiato la rinnovata connesione a Internet guardandomi una pellicola di fantascienza su Netflix: The Cloverfield Paradox.
La trama è un po' traballante (troppe cose strane non vengono spiegate a partire dallo stesso “paradosso di Cloverfield” su cui si basa tutto) ma se non si è troppo schizzinosi è comunque vedibile: la Terra è sull'orlo di una guerra globale a causa di una crisi energetica senza precedenti; l'unica speranza è un esperimento scientifico, effettuato su una stazione orbitale, che potrebbe fornire energia illimitata.
Una squadra multietnica e multinazionale lavora contro il tempo cercando di far funzionare l'innovativo reattore: i personaggi infatti sono 1. americano (nero), 2. inglese (nera), 3. brasiliano (bianco), 4. italiano (bianco), 5. tedesco (bianco), 6. russo (bianco) e 7. cinese (gialla).
Quindi, non senza stupore, mi sono accorto che mancava il caratteristico tocco di colore dato dalla donna bionda: dopo qualche minuto un colpo di scena: una donna bionda, proveniente da una dimensione parallela, si materializza direttamente dentro una parete della stazione... e io non ho potuto non ridere!

Il colpo di scena finale, preparato accuratamente, potrebbe far storcere il naso ai più ma a me non è dispiaciuto.
Voto: 6½

Nessun commento:

Posta un commento