«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

venerdì 20 marzo 2015

Nuovi brani

Oggi ho aggiunto ben 22 nuove tracce alla mia collezione: il motivo di questo numero più alto del normale è che gli “incerti” su Spotify erano molti più del normale. Per questo ho fatto due passaggi di ascolto invece di uno col risultato di scegliere più brani...

Anche stavolta non si distingue un chiaro filone: proviamo, tanto per cambiare, a darne una panoramica.

Un primo gruppo è formato da classici: Judas Priest (Screaming for vengeance), Helloween (Future World) e Rolling Stones (Jumpin Jack Flash). Sotto genere “gruppi più recenti ma affermati”: Nightwish (Élan) e Sabaton (To hell and back)...

Poi c'è il gruppo di genere horror/punk che, come già spiegato, trovo molto divertente: mi piace l'accostamento fra ritmo allegro e temi macabri. Qualche esempio: Blitzkid (She dominates; veramente bravi!), The Misfits (Die Die My Darling; in realtà sono degli anni '80, un po' degli antenati del genere...); The Other (Skeletons in the closet e Phantom of the opera; niente a che vedere col brano degli Iron Maiden) e Wednsday 13 (From here to hearse).

Poi c'è lo speed metal che iniziai a indagare, su suggerimento di un amico esperto, quando cercavo un brano adatto a una battaglia per la mia tragedia. Un genere che mi piace abbastanza.
I brani aggiunti: Falconer (Halls and chambers; questo è forse più epic metal: è Spotify che lo considera un po' Speed...) e Wolfchant (World in ice; sto controllando su Internet come sono classificate questi gruppi e Wolfchant me lo danno come pagan/folk metal... bo, probabilmente è così...)

Poi ci sono i soliti brani heavy metal (che cioè non so catalogare più precisamente!): Mob rules (Hollowed by thy name; niente a che vedere con la canzone degli Iron Maiden), Shear (Scorched; mi piace la voce della cantante (su Internet è dato come gruppo power metal)), Brainfever (Danger of the night; anni '80)

Un paio di ballad che, secondo me, fanno genere a parte: Dream Evil (Evilized) e Adorned Brood (Magic Nights; anche questo Internet me lo dà come folk metal).

Gruppi russi. Li scoprii tramite il folk metal: la tradizione musicale russa è notevole... Comunque: Alkoona (The abyss; folk metal) e Blackthorn (Saturnia; direi gothic metal).

Altro: Anthelion (Grave Ocean; death metal), Starset (Carnivore; hard rock?) e Therion (Initials BB; hard rock? hard pop? O popp.. e basta?)

Ed eccone tre “campioni”:

From here to the Hearse di Wednsday 13

Scorched di Shear

Initials B.B. di Therion

Nota: ho scelto Initials B.B. perché credo che il suo video, visto prima di andare a dormire, sia responsabile di un particolare del mio sogno descritto in Sogno nonno. I lettori potranno divertirsi a cercare di capire di quale dettaglio si tratti...

Nessun commento:

Posta un commento