«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

martedì 5 marzo 2019

Vegeto e vivo abbastanza

È da qualche giorno che non scrivo e volevo solo far sapere ai miei preoccupatissimi lettori che va tutto bene: cioè lo so che i miei lettori non sono assolutamente preoccupati ma in qualche modo devo pure iniziare a scrivere un pezzo, no?
Ne approfitto quindi per buttare giù una congerie di note varie un po’ come mi vengono in mente…

Allora il primo marzo ho ufficialmente cominciato, senza un briciolo della voglia che avevo il giorno prima (v. Epitavvertenze), la nuova versione dell’Epitome. Nel fine settimana non l’ho toccata ma ieri mi sono dato da fare e ho aggiunto ben due sottocapitoli per un totale di +6 pagine!

Non ho lavorato nemmeno sulle reti neurali però ci ho riflettuto a tempo perso: ho idee e teorie interessanti che, prima o poi, approfondirò.

Sto per terminare Scienza è democrazia di Maria Luisa Villa: mi mancano una decina di pagine che leggerò una volta pubblicato questo pezzo. Il libro mi è piaciuto molto, soprattutto nella prima parte di ricostruzione storica dell’evoluzione della scienza. La seconda parte è più attuale e tratta delle problematiche legate alle nuove esigenze e difficoltà nell’organizzazione della scienza moderna: tutte argomentazioni abbastanza condivisibili ma di interesse più limitato.
Mi sarebbe piaciuta una panoramica sulla situazione della ricerca in Italia e, soprattutto, della gestione della scienza in Cina ma sfortunatamente non ce n’è traccia…

Stanotte sono stato insonne per qualche ora e ne ho approfittato per scrivere una paginata di idee: prima volevo farci un “corto” poi, vista l’abbondanza di materiale, un pezzo normale infine, considerato l’argomento, rimanderò il tutto all’8 marzo per la festa della donna…

Parlando di calcio volevo dire anch’io la mia sulle polemiche che hanno seguito la partita Fiorentina-Inter a causa del rigore assegnato al ventesimo di recupero alla squadra di casa: se tu scruterai a lungo in Abisso, anche Abisso scruterà dentro di te.
No, vabbè, a parte gli scherzi, trovo profondamente sbagliato l’aver punito l’arbitro con un mese di pausa: soprattutto perché sembra che passi, e anzi è certamente così, il messaggio che, in caso di dubbio, non si deve mai prendere decisioni a sfavore della “grande” squadra: se infatti poi la decisione si rivela sbagliata si viene fermati per un mese… In altre parole queste punizioni esemplari andrebbero date anche quando l’arbitro sbaglia a favore di una grande altrimenti si va proprio a incentivare quella “sudditanza” verso le grandi squadre di cui tutti, a parole, si lamentano…

Ah, ho poi riguardato tutti e tre le pellicole di Jurassic Park:
- Jurassic Park: ben fatto, ben costruito, trama solida, attori adatti ai ruoli. 8/10
- Jurassic Park 2: trama debole, privo di coralità, finale assurdo comunque nel complesso guardabile. 6/10
- Jurassic Park 3: l’idea alla base della trama è un po’ forzata ma per il resto scorre bene. 7/10

E poi, la sto guardando ormai da molti giorni, mi piace moltissimo la serie “Gotham”. Pensavo fosse una stupidaggine e non mi convinceva che avesse per protagonista un poliziotto “normale” come Gordon. In realtà però si tratta di un grande prequel molto ben costruito sia a livello di singola puntata che di stagione. I personaggi sono quasi tutti ottimi e ben caratterizzati. Ormai sono quasi alla fine della seconda stagione è il livello medio di ogni puntata continua a essere altissimo.
I miei personaggi preferiti sono i cattivi Ed Nygma seguito a ruota dal Pinguino!
Ma in realtà mi piacciono praticamente tutti i personaggi della serie…

Ah, riguardo la chitarra mi sono fatto convertire da un amico tutti i miei archivi in un formato che dovrebbe essere compatibile col vecchio e GRATUITO Tuxguitar però ancora non ho ripreso...

Conclusione: Vabbè, non scrivo altro perché voglio finire il mio libro...

Nessun commento:

Posta un commento