«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

lunedì 19 maggio 2014

La zucca

Qualche giorno fa ho comprato una zucca: non avendola mai cucinata prima non sapevo bene cosa farci, la sola vaga idea che avevo era di usarla come ingrediente per un minestrone di verdure...

Quando ho poi iniziato a preparare il minestrone mi sono ritrovato con la pentola piena già prima di aprire la zucca! Così l'ho lasciata stare riservandomi di usarla per un'altra occasione.

Qualche giorno dopo infatti, avendo dato una rapida occhiata alle ricette su Internet, l'ho finalmente aperta in due per fare un sugo per la pasta insieme alla pancetta. La ricetta diceva di far cuocere la zucca in forno ma io, non fidandomi di tempi e temperatura, ho preferito usare la padella per poterle controllare meglio. Non entro nei dettagli ma il risultato è stato ottimo.

Ieri ho finalmente usato anche la seconda metà di zucca avanzatami: l'ho tritata insieme a prezzemolo, pangrattato e aglio per fare un ripieno per le melanzane al forno. Il risultato è stato sufficiente ma non eccezionale: si perdeva infatti il sapore caratteristico della zucca...

Come ingrediente mi è piaciuto molto e sicuramente lo riutilizzerò: il problema però è sbucciarla! Ci ho perso un sacco di tempo...
La mia zucca era verde all'esterno (quelle più mature erano sul giallo/arancio) e per separare la buccia dalla polpa ho dovuta tagliarla a strisce sottili e poi, dopo averla adagiata di lato, usare il coltello per staccarla a pezzetti... Se qualcuno conosce trucchi più rapidi mi faccia sapere!

1 commento:

  1. Sbucciare la zucca
    Le donne del Nord Africa non la sbucciano quando fanno il cus-cus. Durante la cottura la buccia diventa morbida e gradevole da mangiare.
    In alternativa si può tagliare la zucca in pezzi grossolani e metterli nel forno. Il tempo occorrente - ovviamente - dipenda dalla qualità della zucca e dalla temperatura del forno. Fa' un po' come credi meglio e controlla il progresso di cottura pinzando l'interno della zucca con cucchiaio. Quando viene via facilmente riempendoti il cucchiao, la zucca è pronta.

    RispondiElimina