«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

venerdì 29 giugno 2018

Sorpresa!

Con mia grande sorpresa ho già terminato la nuova versione dell'Epitome: la 0.5.2 detta “Paterna”!

In effetti aggiungere materiale è molto più divertente che limitarsi a rileggere, correggere e riformulare quanto già scritto. Come i lettori più attenti avranno intuito dalla carenza di nuovi pezzi, in questi giorni ho quindi lavorato alacremente all'Epitome.

Come stabilito non ho fatto modifiche strutturali all'opera, comunque già previste ma rimandate alla versione 1.1.0, ma mi sono limitato ad aggiungere e inserire nel testo nuove idee e precisazioni. Inoltre, su suggerimento di un amico, ho colto l'occasione per riscrivere interamente l'Introduzione eliminando la giustapposizione di “frammenti d'introduzione” che si erano accumulati in questi mesi e che, anche visivamente, erano decisamente brutti.
Alla fine di queste modifiche il PDF risultante ha 8 pagine in più rispetto alla precedente versione: più o meno quello che mi aspettavo...

La prossima versione, che dovrebbe consistere in una semplice rilettura, non sarà la 0.5.3 ma, finalmente, la 1.0.0!
I tempi, considerando quanto mi sia occorso per pubblicare la 0.5.1, non saranno brevissimi e non mi stupirei se si arrivasse a settembre. Ma ancora non ne ho realmente idea: magari mi prende il matto e in una settimana è pronta!

Comunque, come ho già spiegato, dopo la versione 1.0.0 e le seguenti imbarazzate revisioni (1.0.1, 1.0.2 e simili) ho già pronto il nuovo materiale da aggiungere a quella che sarà la successiva versione 1.1.0. Quindi state tranquilli (o preoccupatevi: fate voi!) l'Epitome non è ancora terminata: ha solo raggiunto un grado di maturità che ritengo accettabile...

Per i lettori di questo viario non cambia nulla: amici e parenti invece devono iniziare a preoccuparsi perché a breve inizierò a essere più pressante nel proporre loro la lettura dell'Epitome!

Nessun commento:

Posta un commento