«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

venerdì 4 novembre 2011

Le pulci colpiscono ancora

Poco più di un anno fa pubblicai il post Pulci mannare dedicato all'allora giovanissima Bisba. Il post si concludeva con un'immagine per stomaci forti dove il muscolosissimo sottoscritto mostrava sul suo corpo i segni del passaggio di una pulce.
All'epoca non ero preoccupato: prima di tutto non ero nemmeno sicuro che si trattasse di una pulce e secondo, fin da quando ero bambino, sapevo che le pulci degli animali non si attaccano all'uomo (magari ti possono mordere ma poi il tuo sapore non gli piace e vanno a cercare di meglio). Infatti dopo due giorni i segni sparirono e per un anno non ho più avuto problemi.

Circa due settimane fa però Bisba era di nuovo infestata nonostante le avessi applicato da almeno un mese e mezzo un prodotto specifico antipulci (Advantage). A sera, senza pensare al pericolo, la tenni in collo (o meglio sulle gambe!) per un paio d'ore. Essendo già in pigiama andai poi direttamente a letto e, solo all'indomani, mi accorsi di avere entrambe le cosce martoriate da numerose (una decina?) pinzature...
Così mi decisi finalmente ad andare a comprare un antipulci più efficace per Bisba e provai quindi a passare al Frontline perché è anche anti-zecche.

Il risultato è che Bisba non si gratta praticamente più ma io invece sì!
Le ipotesi sono due: o la notte in cui fui morso delle uova furono deposte nel mio letto oppure potrei averle prese dal divano o da altri luoghi frequentati sia da me che da Bisba (*1) come i tappeti o la poltrona....
Intendiamoci: non sono più stato morso massicciamente come la prima volta. Magari per un giorno o due non ho problemi e penso che non ci siano più problemi ma poi vengo rimorso..

Ieri c'è stata l'escalation che mi ha convinto a prendere provvedimenti: ne ho trovata (e tolta) una dalla mano sinistra!
Ero a letto a leggere Tucidide quando ho notato un puntino nero conficcato fra l'indice e il medio della mano sinistra, ho provato a grattarlo ma non veniva via. Così ho guardato meglio (era grande 1mm o poco più) e ho visto che il puntino era in realtà una bestiolina. Così sono andato in bagno e ho tenuto la mano a mollo nell'acqua per un paio di minuti e poi, con delle pinzette, ho rimosso l'animaletto senza problemi (*2).

Stanotte, fiducioso di aver eliminato l'unica pulce molesta (*3), sono tornato al mio letto con un pigiamo fresco di armadio ma, verso le 3:00, mi sono svegliato e ho scoperto di essere stato morso al polso destro.
Per inciso la risposta è “sì”: ho fatto numerosi bagni e in questi giorni sono pulito e profumato come non mai. Se avessi un cane non mi riconoscerebbe!
Così, visto che il problema “pulci” non sembra risolversi spontaneamente mi sono deciso a consultare internet in cerca di spiegazioni.

L'errore è stato leggere le prime due pagine di links suggeriti da Google: sono tutti siti di disinfestazione che, con un linguaggio molto professionale, parlando in tono freddo e distaccato dei pericoli legati alle pulci, mi pare che mirino a instillare timore nel lettore in maniera che si richiedano i loro servigi: insomma io è da quando avevo 4 anni che ho avuto animali domestici, periodicamente infestati da pulci, ma non mi ero mai ritrovato a essere attaccato così persistentemente da questi antipatici animaletti. Ergo il problema non può essere così drammatico come questi siti lasciano intendere...

A parte il fatto che adesso ho paura a tornarmene a letto (sto scrivendo in piena notte), mi sono fatto una buona cultura sul problema.
Confermo che si tratta di pulci e non di altri parassiti come le cimici: questo è bene perché le cimici sembrano molto più complicate da eliminare.
Come ricordavo io le pulci del gatto mordono l'uomo solo in mancanza di meglio. Probabilmente il problema sono le uova che Bisba ha seminato in giro per la casa prima di essere trattata e che io periodicamente “recupero”.
Dopo aver succhiato il sangue infatti la pulce femmina deposita decine di uova e, tappeti, divani e poltrone, sono i luoghi preferiti: nel caso peggiore ci potrebbero essere delle uova pure nel mio letto. Ora mi viene in mente che ieri, per pochi minuti, Bisba ha eluso la mia sorveglianza ed è salita sul mio piumino...

Il mio programma è quello di cambiare di nuovo tutto il mio letto, comprare un apposito spray antipulci per ambienti e, partendo dal mio materasso, disinfestare tutti i luoghi dove Bisba potrebbe aver lasciato i suoi parassiti. Io sospetto fortemente del divano che è frequentato abitualmente da entrambi.
Ho letto che il vaporetto è l'ideale perché uccide le uova in maniera efficiente ed ecologica: tutto sta nel ritrovarlo!
E poi aspirapolvere da tutte le parti...

Nota (*1): come spiegato Bisba adesso non ha più problemi ma non escludo che trasporti a spasso qualche pulce di passaggio (magari prelevata dagli innumerevoli nascondigli che ha in giardino...)
Nota (*2): non so se l'acqua è servita a qualcosa: l'idea era che si staccasse spontaneamente o che almeno affogasse opponendo poi meno resistenza all'estrazione...
Nota (*3): perché le pinzature erano relativamente poche...

Nessun commento:

Posta un commento