«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

giovedì 17 novembre 2011

La Germanotta

Devo ammettere che non seguo molto la musica e in particolare le nuove tendenze: ho dei gusti molto ristretti e non mi piace sperimentare. Recentemente però mi sono divertito a creare su youtube una collezione con le mie canzoni preferite. Così facendo avevo, sulla colonna a destra, tutte le canzoni più o meno attinenti con quella in visione e ho finito per incuriosirmi e ascoltare autori diversi...

Da cosa nasce cosa e avevo finito per chiedere a un mio amico, grande esperto di musica rock, il parere su una cover di Alice Cooper e, saltando di palo in frasca, eravamo arrivati a Stefani Germanotta detta Lady Gaga...

Ovviamente avevo sentito spesso il nome Lady Gaga ma non l'avevo ancora associato a nessuna canzone: in pratica non sapevo chi fosse...

L'email del mio amico mi incuriosì molto. Di seguito il suo messaggio originale:

La questione Lady Gaga è un po' delicata.

La mia opinione è che abbia una spropositata cultura musicale e un eccellente talento, e che sia molto appassionata di Heavy Metal.

Dopo aver passato diversi anni a scrivere senza fatica vergognose canzoncine pop che si trasformavano sistematicamenete in hits di successo per molte famose popstar mettendosi in tasca poco più che le briciole, ha deciso di capitalizzare prima che fosse troppo tardi.

Si è turata il naso, si è costruita un profilo da popstar (tipo gioco di ruolo) e adesso le canzoncine pop le canta in prima persona.

Supplendo ad una certa mancanza di avvenenza con un'attitudine piuttosto mignottesca, è diventata la nuova Madonna già al primo disco spazzando via la concorrenza e confermandosi con i dischi successivi.

Ciò non toglie che, nel buio della sua cameretta continui ad essere una metallara. Se cerchi su internet scoprirai che esistono foto di Lady Gaga strettamenete allacciata a praticamente qualunque star del metal.

Ho anche letto che pur di passare un intero tour con gli Iron Maiden ha fatto l'inserviente (per intenderci quelli che chiamano i roadie). Non è che ci creda molto... però...

Riguardo quello che ha detto Alice Cooper, certa teatralità di Gaga si ispira un po' (o comunque ha punti in comune) agli show grandguignoleschi di Cooper, quindi mi aspetto che fosse serio (anche perché ho visto delle foto scattate insieme e probabilmente devono avere un buon rapporto). Chiaro che ovviamente non è possibile essere d'accordo con lui.

Di solito finora faceva sempre dichiarazioni per dire che tizio o caio NON erano il nuovo Alice Cooper (mi ricordo almeno "Blackie Lawless non è il nuovo Alice Cooper" e "Marylin Manson non è il nuovo Alice Cooper")!


Così mi sono deciso a mettere su youtube la sua opera magna, in realtà una playlist precompilata con ottanta e passa brani, in maniera da farmi un'idea musicale di Lady Gaga.

Di solito mentre ascolto i video su youtube faccio altre cose (come scrivere post!) e solo quando sento una musica catchy sbircio le immagini.

E quando vedo un video la mia riflessione musicale su Lady Gaga è sempre la stessa: “Quanto è brutta!” anzi “Quanto non mi piace!” perché mi rendo conto che il mio giudizio sul suo aspetto è estremamente soggettivo...
La cosa strana è che non riesco a definire cosa ci sia in lei che non mi piaccia: so che non è il suo naso né i suoi occhi né la sua bocca né il suo seno né le sue gambe... ma...
È un peccato perché, visto che molti dei suoi video sono piuttosto osé, se la trovassi appena passibile sicuramente diventerei un fan della sua musica...
Chiusa questa parentesi di profonda critica musicale sulla giovane artista passo oltre.

Durante l'ascolto mi sono annotato i titoli delle canzoni che più mi hanno colpito. Si tratta di Bad Romance, Just dance e Edge of glory. Molte poche considerato quante ne ho ascoltate...
Non mi è invece piaciuta Poker Face che CREDO sia la più famosa.

Però, nonostante non l'apprezzi, è impossibile non percepire che è geniale: non si limita a una buona idea ogni tanto ma ha vagonate di intuizioni vincenti. Per quanto non me ne intenda di musica (e quindi non possa essere un buon giudice) mi pare di trovare in ogni canzone, magari nel modo stesso di cantare, nel suo stile, delle novità che non avevo mai sentito prima. Non hanno una struttura lineare: improvvisamente vanno in direzioni inaspettate cambiando ritmo, stile, tutto insomma, ma in maniera gradevole (scusate ma mi manca la terminologia per spiegare meglio quello che intendo...).
Una buona idea o un'intuizione vincente possono venire a tutti ma lei ne ha sistematicamente: ha decisamente una marcia in più...
Anche i video sono curatissimi, molto più di quanto potrebbe sembrare a uno sguardo superficiale: grande cura nei dettagli e, ovviamente, nei suoi costumi spesso eccessivi e teatrali.

Oltretutto, anche se sono stato molto attento a non ascoltare più volte la stessa canzone, qualcosa è strisciato nel mio subconscio. In questi ultimi giorni ho dormito malissimo: avevo le sue musichette ossessive che andavano in loop nel mio cervello (non chiedetemi quali ma erano le sue...)

Nel complesso non mi è piaciuta ma sicuramente va tenuta d'occhio perché avrà molto da dire ancora per molti anni: sarebbe interessante se, una volta sazia del successo, facesse un album heavy metal invece delle solite canzoncine super pop. Probabilmente sarebbe innovativa anche in questo genere e, magari, io diventerei un suo fan!

Nessun commento:

Posta un commento