«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

domenica 16 gennaio 2011

Musica inquietante

Ho imparato a suonare con la chitarra elettrica l'attacco di "Tanti auguri": molto inquietante...

Crisi profonda 19-Gennaio-2011
Se non miglioro smetto. Ieri un amico esperto chitarrista mi ha dato un occhio. In pratica non faccio niente bene: ho il polso rigido, non vado a tempo, faccio male gli accordi, etc...
E, oltre a questo, il solito anulare mi irrita.

Di corsa 21-Gennaio-2011
Da una decina di giorni ho ricominciato a corricchiare. Poco poco perché avevo completamente perso il ritmo. Infatti ho fatto solo 30, 31, 32 e oggi 33 minuti. Sì, lo so: dovrei fare almeno 40 minuti... Però meglio mezz'ora di niente e comunque sono in crescita. Avevo già corso ieri, e di solito lascio passare almeno un giorno prima di ricorrere, però non ero stanco ma anzi mi sentivo in colpa per aver mangiato come un maiale, quindi...

Dall'Italia con furore... 24-Gennaio-2011
...la videocamera del babbo terrorizza anche la Cambogia!

Quasi basta... 25-Gennaio-2011
Sono fortemente tentato di piantarla con la chitarra. Sono mesi che, nonostante un buon impegno da parte mia, non riesco a progredire in quella che evidentemente è una banalità: ovvero suonare decentemente l'accordo C passando da Am e vice versa.
Il motivo è fisico: il mio anulare non riesce ad estendersi abbastanza. Credo ci siano due possibilità: il mio anulare è effettivamente più corto in proporzione alle altre dita (dopotutto nei guanti, quando il medio tocca il fondo, al mio anulare manca almeno mezzo cm) oppure a una certa età le articolazioni non riescono più a snodarsi come sarebbe necessario...
Oggi sono di cattivo umore: deciderò fra qualche giorno.

Nessun commento:

Posta un commento