«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

martedì 24 agosto 2010

Stanco stanco

Non scrivo il post che avevo in mente (piuttosto filosofico e impegnativo) ma, anzi, sarò breve perché sono stanco e indolenzito: oggi ho avuto la cattiva idea di fare il giro del "giardino" subito dopo pranzo (verso le 14:00).
Peccato che il giardino si confonda con il bosco e sia relativamente impervio (abito infatti in una stretta valle fra due balze).
Comunque, sul ritorno, cercando di seguire la rete che costeggia il giardino interno ho perso il sentiero e mi sono ritrovato fra i rovi.
Siccome mi pareva di essere vicino a una radura dove abbiamo dei meli, ho cercato di aprirmi la strada fra i rovi armato di una grossa cesoia per siepi.
Alla fine, dopo aver lottato per almeno mezz'ora in una giungla di rovi (con relativi graffi e insetti), sono sbucato in strada a circa duecento metri da casa!
Ho fatto qualche foto ma le devo ancora scaricare: forse le aggiungerò in seguito...

Nessun commento:

Posta un commento