«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

martedì 10 agosto 2010

Assalto etimologico

Ho pochi, pochissimi lettori, ma molto agguerriti...
Ieri, uno di questi, spulciando il blog, mi ha colto in fallo. Egli mi ha fatto notare che la nota al post La Lisca era errata.

Con la sua tipica schiettezza mi ha infatti scritto:
"...il verbo balenare non c'entra una cippa con le balene, deriva dai "baleni" meteorologici (i lampi)..."
Infatti, in quella nota, affermavo (confondendomi) che, il nome "balena", deriva dal verbo "balenare". In realtà, dopo aver controllato il mio dizionario etimologico (che leggo in bagno!), è il contrario: è il verbo "balenare" a derivare da "balena"!

Così lo ho ringraziato assicurandogli che avrei corretto il mio mezzo errore.
Ma, si sa, i lettori del mio blog non solo sono agguerriti ma sono anche spietati: come segugi instancabili, quando fiutano l'usta dell'errore, mi inseguono e non sono soddisfatti fin quando non mi hanno inchiodato con le mani nel sacco...

Infatti il mio amico ha così commentato la nota che gli avevo spedito:
"...
No, ho ragione e basta ;^)
...
L'immagine della balena che appare e scompare sarà pure poetica ma è più falsa di una banconota da 103 euro ;^)
...
"

In effetti, controllando, ad esempio, su un dizionario etimologico online si legge che, il verbo "balenare", deriva da "baleno", il lampo appunto, con buona pace di Pinocchio e della povera balena...

Che dire, in passato, avevo notato che il mio dizionario etimologico (*), aveva alcune definizioni molto peculiari che non sempre erano confermate da altri dizionari (ad esempio fa derivare "genuino" da "ginocchio" oppure fornisce, come unica etimologia di "busto", la sua derivazione da "bruciato"; contrallate il dizionario online per leggere le alternative!).

Insomma, non essendo la mia materia, io mi limito solo a scrivere quello che mi capita di leggere ma, di certo, non mi invento un etimo dal nulla spacciandolo per buono!

Quindi, eventuali lamentele per etimi errati da me riportati su questo blog, devono essere rivolte al Devoto(**)!

Nota (*): "Dizionario Etimologico - Avviamento alla etimologia italiana" - Giacomo Devoto - Le Monnier - 1968

Nota (**): Costretto a usare il nome corretto: vedi nota precedente. Incrociamo le dita per eventuali denunce...

Nessun commento:

Posta un commento