«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

mercoledì 28 giugno 2017

Speculazioni aliene

Stanotte riflettevo che se i governi avessero le prove che gli UFO fossero reali allora, l'unica ragione sensata per non comunicarlo alla popolazione, sarebbe che gli alieni stessi l'avessero proibito. E perché gli ipotetici alieni dovrebbero volere che la popolazione terrestre ne ignori l'esistenza?
Mi viene in mente un'unica ragione: per studiare la razza umana senza che questa sappia di essere osservata.
E da questa idea potrei speculare ulteriormente...

Voto e morale - 28/6/2017
Sto continuando a riflettere sui problemi morali di cui ho scritto in Nessuna conclusione.
Più ci penso e più il confine della problematica etica si espande: sembra cioè che non sia possibile stabilire se sia moralmente corretto votare per un partito che non ci rappresenta senza considerare tutta una serie di categorie morali più complesse e ampie. Non ci si può concentrare su un particolare senza affrontare il tutto.
E il discorso rischia di divenire così ampio che un pezzo non sarebbe sufficiente per discuterlo nel dettaglio: la soluzione sarebbe scrivere un trattato morale scaricabile poi come PDF...
Qualcosa che riuscirebbe nella apparentemente impossibile impresa di riscuotere ancora meno interesse della mia Epitome! Idea in effetti molto allettante...

Il babbo nell'80 - 29/6/2017

Nuova arte - 30/6/2017
Ieri, mentre scrivevo il pezzo Ancora niente, seguivo anche una diretta su Twitch.tv dove un'artista di una piccola compagnia di sviluppatori di giochi indipendente stava facendo il suo programma settimanale.
Era la prima volta che lo seguivo e non sapevo di cosa si trattasse: in pratica l'artista, usando un potente programma CAD, creava dal nulla degli oggetti tridimensionali, in questo caso un piccolo battello (vedi QUI), che sarà poi aggiunto al gioco al successivo aggiornamento.

Mi ha impressionato la sua velocità di esecuzione: era ovvio che il programma era complesso ma lui non aveva un attimo di esitazione e la figura prendeva veramente forma sotto i nostri occhi: ma non era solo veloce era anche bravo a rendere con (relativamente) poche linee e punti un oggetto piuttosto complesso. In altre parole la sua non era solo tecnica ma anche arte.

Quesito: l'arte dello sviluppo tridimensionale con CAD è più simile alla scultura o al disegno?
Personalmente, prima di vedere la diretta, avrei detto “disegno” ma adesso propendo più per la “scultura”...

Sinestesia - 30/6/2017
Invece del “Silenzio Verde” ecco il mio “Verde Rumoroso”: approfittando di quattro giorni di allenamento consecutivi mi sono registrato mentre suono Greensleves (ascoltare QUI).
È stato uno dei primi brani che ho imparato e avevo voglia di riprovarlo: ovviamente non mi ricordavo quasi più niente però l'ho rimemorizzato relativamente alla svelta: dal 16 maggio all'8 giugno che sembrano molti giorni però, visto che in questi mesi mi alleno pochissimo, equivalgono a 11 esercitazioni (diciamo circa un'ora e 10 minuti)...
Invece di impararlo a memoria l'ho suonato leggendo la tablatura e questo spiega alcune leggere esitazioni: a momenti ho suonato piuttosto sciolto in altri no. Diciamo che ero molto nervoso perché volevo togliermi questo brano e in più ero già stanco perché era l'ultimo dell'esercitazione...
Comunque mi do un 6 di incoraggiamento...

Nessun commento:

Posta un commento