«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

lunedì 12 giugno 2017

“Piccola” dimenticanza...

Ieri mi sono dimenticato di votare nel mio comune!!
Cioè, non credo che il mio voto avrebbe pesato sul risultato politico ma mi secca essermene scordato: avevo deciso che avrei votato per una lista civica e, all'eventuale ballottaggio, per il M5S...

Però la mia dimenticanza è forse indicativa di una cresciuta disaffezione popolare verso la politica: sono curioso di vedere i dati sull'astensione...

Nuova intuizione - 13/6/2017
Ho avuto una nuova intuizione sul fenomeno dell'immigrazione: ma non la pubblicherò direttamente qui sul viario ma indirettamente nell'epitome...
Chi ha orecchi per intendere, intenda!

Buone nuove - 13/6/2017
La versione 0.3.0 dell'epitome è prossima!
Ho deciso di smettere di aggiungervi materiale (l'epitome è cresciuta di 23 pagine, pari a un po' più del 18% della versione 0.2.1, raggiungendo le 149 pagine) altrimenti non la finisco più: ma ho già in programma una revisione sostanziale del capitolo 13 e l'aggiunta di un piccolo sottocapitolo...
Prima di pubblicare questa versione voglio però fare una rilettura globale che credo mi prenderà almeno un paio di giorni... sempre che non mi faccia nascere la voglia di aggiungere nuove parti!

Notizie calde! - 16/6/2017
Oggi ero in città da dove sono scappato perché mi faceva troppo caldo.
Temperatura alla partenza: 40°
Appena fuori città: 38°
A metà strada (10 Km dalla città): 37°
All'imboccatura della “mia” strada nel bosco: 36°
A metà strada nel bosco (1,5 Km): 35°
All'arrivo nel mio giardino (sempre termometro macchina): 33°
Due termometri esterni (all'ombra): 28°
In casa su: 24°
In casa giù: 21°

E questo spiega in parte anche perché mi ammalo così facilmente!

Il solito rimbalzo - 26/6/2017
[E] Per la comprensione completa di questo pezzo è utile la lettura della mia Epitome (V. 0.3.0). In particolare il capitolo 11.

Il centrodestra vince nelle città e strappa Genova dopo 25 anni di Paolo Baroni dal FattoQuotidiano.it

L'alternanza all'italiana: il governo, in questo caso locale, fa schifo e, anche se l'opposizione non ha mai dimostrato di essere meglio, viene premiata. Nel processo la solita emorragia di votanti che diventano astenuti per disperazione e mancanza di proposte decenti ([E] 11.2).
Questo circolo vizioso di alternanza di peggio in peggio è ciò che potrebbe premiare il populismo apparente del M5S ([E] 11.4) che, pur facendo una falsa opposizione, rumorosa ma inconcludente, rappresenta comunque la speranza per milioni di italiani alle prossime elezioni nazionali.

Quando il governo, in questo caso nazionale, fa schifo anche l'opposizione incapace si guadagna, senza far niente, la possibilità di far schifo al suo posto...

Nessun commento:

Posta un commento