«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

martedì 25 agosto 2015

Finalmente a casa!

Finalmente ho riportato il mio calcolatore sulla scrivania in camera: pochi metri di distanza ma tutta un'altra cosa! Adesso posso usarlo senza contorcimenti strani che mi provocavano ogni sorta di fastidi...
E, per prima cosa, festeggio installandomi “Qt Creator”!

Il ragno nel buco - 7/9/2015
Mi chiedevo: quanto tempo impiega un'idea a sedimentare e a diventare parte di noi?
Comprendere non è assimilare: è solo il primo passo...
L'ultimo è invece quello di usare l'idea originaria come un mattone per costruirne di nuove.

Ci pensavo oggi leggendo un libro di fantascienza ricco di idee nuove e spunti interessanti: al momento sono in una fase in cui mi hanno impressionato, hanno colpito il mio subconscio, ma le novità sono così tante che ne sono sopraffatto. Eppure immagino, prima o poi, ne rielaborerò qualcuna, magari dopo un sogno, e inizieranno a fare parte di me.

Qualche giorno fa, in Panem et circenses, ho brevemente citato Nietzsche: un suo riferimento secondario (nel contesto di Nascita della tragedia) che non sapevo neppure di ricordare e che non mi era del tutto chiaro. Invece, improvvisamente, è emerso dalla mia memoria e il suo significato profondo mi è divenuto evidente...

Asino ottimista - 17/9/2015
Lo dice l'asino ottimista
..

..

..

..

..

..

..

..

..

.

.

.

.

.

.

.

.

.

"Ragliando si impara!"

Finalmente: basta 8-42!! - 19/9/2015
Oggi mi sono registrato durante l'esecuzione dell'ultimo esercizio del primo volume di Chitarrista da Zero: anzi, non una, ma ben tre esecuzioni consecutive (senza tagli né incollamenti!).

Eccolo QUI.

Per la cronaca ricordo le difficoltà principali: le prime 8 battute (primi 15”) sono facili ma dalla 9° in poi molte battute iniziano con una pausa di un ottavo e uno slide (es. di slide da 15.20” a 15.60”). Diversamente dal solito poi la base non mi ha aiutato ma, al contrario mi ha confuso perché mi portava ad attaccare a inizio battuta. E poi è abbastanza veloce: 130bpm con ottavi e quarti...

Comunque adesso me la sono tolta: posso mettere via questo volume e cancellare dal disco rigido i vari brani!

Peccato per il brutto suono della chitarra: invece di ricordarmi di usare una bella patch ho usato la "Cry & Bleus" al quale avevo però tolto l'effetto "Pedal Cry" e "Rock Comp" (lasciando solo "B-Breaker" e "Air")...

Destino nero... - 19/9/2015
...cinico e beffardo.

Stasera ho aggiunto nove brani alla mia collezione: tre degli anni '80 e gli altri posteriori al 2000. Come al solito di seguito pubblico i video di alcune di queste canzoni.

Il primo brano è Luna del gruppo heavy metal portoghese Moonspell: ho molti loro brani nella lista degli “incerti”, mi piacciono tutti abbastanza ma nessuno mi entusiasma. Comunque oggi mi sono deciso a sceglierne due fra cui il seguente:


Il secondo brano è dei Majesty: un gruppo che ho scoperto da poco e che mi pare richiami molto sia i Manowar che gli Iron Maiden.


Il terzo brano è invece letteralmente una perla rara. Si tratta di una canzone del 1986, dell'unico album pubblicato da un gruppo dal fatidico nome Black Fate. A me pare semplicemente eccezionale...
Fa riflettere il dubbio gusto con cui il destino decide di donare fama e successo a qualcuno e negarlo ad altri molto più meritevoli: niente di nuovo sotto il sole, eppure...

Nessun commento:

Posta un commento