«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

martedì 17 giugno 2014

Bloggultime XVII

Sono passati circa tre mesi dall'ultimo aggiornamento ma non ho grandi novità.

Tendenzialmente questo inverno ho scritto un po' meno e sono calati anche i lettori; in primavera e, soprattutto più recentemente, ho ripreso un po' di ritmo e mi pare che di nuovo i lettori siano aumentati. A parte la semplice massa di pezzi credo che l'andamento dei lettori sia stato determinato anche dalla decisa presa di posizione a favore del M5S: credo che questa scelta mi abbia fatto perdere dei lettori che la pensavano diversamente e che, solo recentemente, ne abbia attratti di nuovi.

Detto questo non so quando ho toccato i 22.000 e 23.000 contatti: l'unica data certa è quella dei 21.000 al 21 febbraio. Considerando che oggi (17 giugno) ho 23411 stimo di aver raggiunto i 22.000 lettori il 12 aprile e i 23.000 il 28 maggio. In pratica mi sono riavvicinato (comunque Shinystat mi dà 8 stelline) al mio “record” del giugno 2013 ma, con l'estate so già che i contatti diminuiranno nuovamente...
NOTA: ho appena scoperto che il contatore di Shinystat includeva nelle statistiche anche il mio browser a causa di un plugin che non faceva salvare i cookies: questo significa che il recente aumento di visite è forse dovuto solo ai miei contatti (di solito non considerati)...


In questi ultimi giorni ho disegnato due nuove vignette: “Intervista”, forse un po' troppo povera anche se l'idea era carina e “Babbo” che invece mi piace molto.

Ancora non ho riorganizzato i marcatori “TG”/“Media” e “Clip”/“Video” (v. Bloggultime XVI per i dettagli) essenzialmente per pigrizia visto che sarà molto noioso...

Infine passiamo all'unica parte forse veramente interessante anche per i miei lettori: i “Wow!” del mese.

Partiamo con i candidati per il mese, piuttosto ricco, di febbraio: Ospedale?: una riflessione su dove stia andando la sanità italiana; Denaro virtuale: il riassunto di un'interessantissima lezione del “solito” Harari; I poteri forti: definizioni ed esempi: una lezione di Harari si combina perfettamente con alcune mie precedenti considerazioni; Intervista a John...: un pezzo divertente.

Nel mese di marzo molti pezzi “poltici”: Il consulente vs la ragioniere: interessante applicazione della dissonanza cognitiva; Grana Pentastellata 2: raramente pezzi politici arrivano a essere candidati per il “Wow!” del mese perché sono spesso incentrati sulla cronaca e, nel tempo, perdono d'interesse; questo pezzo (insieme a “Grana Pentastellata”) è però un'eccezione perché elenco con lucidità una serie di problemi che solo adesso stanno diventando evidenti a tutti; Allarme rosso!: un doverose grido di allarme per un terribile pericolo internazionale a cui stiamo andando incontro con le braccia spalancate e un sorriso incosciente (di Renzi); Escatologia della Boldrini: dato l'argomento più una facezia che un pezzo politico; Puzzle a 5 stelle: la mia intuizione della “verità” sul M5S.

Infine per il mese di aprile ci sono molti pezzi discreti ma solo uno spicca sugli altri: Il giaguaro ghignante (1/3): un mio racconto (nomino questo per indicare l'intera serie).

Nessun commento:

Posta un commento