«[Figlio dell'uomo] Porgi l'orecchio e ascolta le parole di KGB
e applica la tua mente alla SUA istruzione
» Pv. 22,17

Qui si straparla di vari argomenti:
1. Il genere dei pezzi è segnalato da varie immagini, vedi Legenda
2. Istruzioni per i nuovi lettori (occasionali e non) qui
3. L'ultimo corto è questo

giovedì 30 gennaio 2014

Gatta rompiscatole

È tanto che non pubblico niente su Bisba: in realtà, grazie alle mie tecniche educative (e soprattutto a non lasciare nessun tipo di cibo a giro!), è diventata proprio una brava gatta che non combina più nessun malestro.
Quasi.

Chissà perché ama rompere le scatole: di seguito un triste esempio...
Panoramica...

Particolare...

Bisba torna sempre sul luogo del delitto...

Fermamente affermo forte firma ferma - 31/1/2014
In riferimento al corto Nuova firma, tramite epistola privata, mi è arrivato la seguente domanda/commento:
«Mi incuriosisce la tua nuova signature. Pensi di convertirti al cattolicesimo? Oppure piuttosto diventare cristiano attivo, visto che probabilmente ti hanno battezzato quando eri troppo piccolo per dire la tua.»

È stata una scelta istintiva ma anche ponderata: infatti appena ho letto la frase (stavo cercando il significato di “issopo”) ne sono rimasto subito colpito però ho anche riflettuto a lungo chiedendomi per quale motivo mi fosse piaciuta!

Non sono arrivato a una conclusione definitiva: credo di sentirmi in colpa per qualcosa e mi rasserena l'idea che, nonostante tutto, sia sempre possibile redimersi. Non escludo poi che la mia ironia inconscia trovi divertente che ciò sia fattibile grazie a una pianticella non ben identificata: non si sa infatti quale piante fosse l'issopo citato nella Bibbia...

Ratto sia! - 1/2/2014
A inizio dicembre scrissi un corto, Globalizzazione e Stato, per certi versi profetico. In tale pezzo spiegavo come ormai gli interessi delle multinazionali non corrispondono più a quelli del paese d'origine e, come esempio, prendevo la FIAT.

È di questi giorni l'ufficializzazione di questo stato di fatto con lo spostamento della sede legale in Olanda e della sede fiscale in Inghilterra.

Non starò a disquisire (*1) sulla scarsa riconoscenza di un'azienda che negli anni '70 e '80 è stata tenuta in piedi grazie a sostanziosi aiuti di Stato per poi, adesso, andare a pagare le tasse in un paese fiscalmente più conveniente...

I ratti abbandonano l'Italia prima che affondi...

Nota (*1): ma visto che nessuno ne parla mi piacerebbe invece sapere cosa ne sarà dei nuovi esuberi: è ovvio che delle persone dovranno essere assunte nelle nuovi sedi estere e quindi, immagino, delle persone che svolgevano lo stesso ruolo in Italia dovranno essere licenziate...

Rifunziona! - 2/2/2014
Improvvisamente, da qualche giorno, la barra di ricerca (che probabilmente uso solo io per trovare i vecchi pezzi che voglio citare...) ha ripreso a funzionare da sola. Nelle settimane passate avevo provato a toglierla e rimetterla ma non era servito a niente: boo....

Mem-Fret - 2/2/2014
Da mesi sto imparando a memoria le note dei primi dodici tasti della chitarra. Per farlo mi sono costruito un apposito mazzo su Anki (v. Anki) dove viene mostrato il tasto/corda e bisogna ricordarsi nota e ottava, ad esempio: LA della 3° ottava etc...


Come si vede le prime tre settimane sono state le più ostiche (errori in rosso) poi però, dopo circa 5 settimane, ho iniziato a ingranare e, in un altro grafico, il programma stima che io abbia imparato bene il 39% delle note (28 su 72). C'è da dire che, pensando abbastanza a lungo si individua sempre la nota corretta: per questo, per decidere se una certa scheda mi risulti “sbagliata”, “difficile”, “normale” o “facile” mi baso anche sul tempo che ci metto per rispondere: se impiego più di 6 secondi la considero automaticamente sbagliata...

Inizialmente riuscivo per un pelo a rimanere nei 6 secondi mentre adesso la mia media “normale” è molto più bassa e, infatti, sto pensando di abbassare il valore soglia a 5 secondi...

1 commento: